ARM11

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

ARM11 è una famiglia di processori ARM RISC a 32-bit che implementa l'architettura ARMv6. Questa include istruzioni di tipo SIMD, il supporto ai multiprocessori e una nuova architettura della cache. Questo processore migliora la gestione della pipeline rispetto alle precedenti famiglie ARM9 o ARM10. È utilizzata negli smartphone di Apple, Nokia e altri. Il primo core ARM11 (ARM1136) fu messo in commercio alla fine del 2002.

La famiglia ARM11 è l'unica che implementa l'archiettura ARMv6. Vi sono tuttavia core ARMv6-M (Cortex-M0 e Cortex-M1) utilizzati per i microcontrollori.


Differenze da ARM9[modifica | modifica wikitesto]

In termini di set di istruzioni ARM11 deriva dalla precedente generazione ARM9. Incorpora tutte le funzionalità ARM926EJ-S ed aggiunge le istruzioni ARMv6 per il supporto dei media (SIMD) e una risposta IRQ accelerata.

I miglioramenti includono:[1]

Core ARM11[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono quattro core ARM11:

  • ARM1136[2]
  • ARM1156 che introduce le istruzioni Thumb2
  • ARM1176 che introduce le estensioni di sicurezza
  • ARM11MPcore che introduce il supporto multicore

Chip basati su ARM11[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni prodotti basati su ARM11[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "The ARM11 Microarchitecture", ARM Ltd, 2002
  2. ^ ARM1136JF-S and ARM1136J-S Technical Reference Manual Revision: r1p5; ARM DDI 0211K
  3. ^ Kindle 2 First Look in iFixit.com. URL consultato il 16 febbraio 2012.
  4. ^ a b c d Blake Patterson, Under the Hood: The iPhone's Gaming Mettle, touchArcade, 7 luglio 2008. URL consultato il 16 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Link ufficiali ARM
Other