Zosia Mamet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zosia Mamet nel 2016

Zosia Russell Mamet[1] (ˈzɑːʃəˈmæmɨt; Randolph, 2 febbraio 1988) è un'attrice statunitense, principalmente conosciuta per i suoi ruoli televisivi in serie quali Mad Men, United States of Tara e Parenthood, oltre che per il ruolo ricorrente di Shoshanna Shapiro nella serie originale di HBO Girls[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel Vermont[1], Zosia è figlia dello sceneggiatore, saggista e regista statunitense David Mamet e dell'attrice Lindsay Crouse. Suo nonno materno era il drammaturgo Russel Crouse, mentre uno dei suoi bisnonni materni era il letterato John Erskine. Ha una sorella fotografa di nome Willa e due fratellastri, Clara e Noah. Si identifica come ebrea, come suo padre (sua madre è buddhista)[3][4]. Fino all'età di cinque anni ha vissuto nel New England, successivamente si è trasferita con la madre e la sorella Willa a Los Angeles[3]. Dopo la fine della scuola superiore, Zosia decise di perseguire la carriera nella recitazione piuttosto che continuare gli studi[5].

Campagna su Kickstarter[modifica | modifica wikitesto]

A maggio del 2013, Zosia e la sorellastra Clara iscrissero un loro progetto personale al sito di crowdfunding Kickstarter, richiedendo 32.000$ per la produzione del video di una loro canzone, Bleak Love. Le sorelle Mamet sono state ampiamente criticate per questo gesto, poiché il sito di raccolta fondi è rivolto a persone che non hanno le possibilità economiche di finanziare i propri progetti. Gli articoli scritti al riguardo hanno sottolineato le spese eccessive per il progetto, i premi poco significativi che i finanziatori avrebbero ricevuto per il denaro donato (una chiamata di 45 minuti su Skype per una donazione di 2.000$, un download gratuito dell'album completo per 25$) e il fatto stesso che le due sorelle avessero richiesto tale denaro per passare del tempo insieme. Dopo due dei giorni selezionati per la raccolta, il progetto raggiunse solamente il 6% della somma totale[6][7]. Dopo gli 11 giorni predestinati, furono raccolti solamente 3.000$[8].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN269478473 · ISNI (EN0000 0003 8336 141X · LCCN (ENno2012134213 · GND (DE106027695X · WorldCat Identities (ENno2012-134213