Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Yucie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yucie
ぷちぷり*ユーシィ
(Puchi Puri*Yūshī)
PetitePrincessYucie.jpg
Da sinistra: Elmina, Cocoloo, Yucie, Glenda e Beth
Generemahō shōjo
Serie TV anime
AutoreTakami Akai
RegiaMasahiko Otsuka
Composizione serieJukki Hanada, Takashi Aoshima, Yasunori Yamada
Char. designTakami Akai (originale), Kazuko Tadano
Dir. artisticaKatsufumi Hariu
MusicheSeiko Nagaoka
StudioGainax, Anime International Company
ReteNHK
1ª TV30 settembre 2002 – 24 marzo 2003
Episodi26 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Episodi it.inedito (non trasmessa)
Dialoghi it.Giorgio Favretto, Luca Intoppa, Cristiano Saraceni, Claudio Trionfi
Studio dopp. it.La BiBi.it
Dir. dopp. it.Novella Marcucci
Manga
Petite Princess*Yucie
AutoreTakami Akai
TestiRamyu Ryuki
DisegniRamyu Ryuki
Char. designTakami Akai
EditoreKadokawa Shoten
RivistaNewtype
1ª edizionenovembre 2002
Tankōbonunico

Yucie (ぷちぷり*ユーシィ Puchi Puri*Yūshī?, Petite Princess*Yucie) è un anime mahō shōjo, prodotto da Gainax e andato in onda in Giappone su NHK tra il settembre 2002 e il marzo 2003[1]. Ispirato a Princess Maker, da esso è stato tratto anche un manga disegnato da Ramyu Ryuki e pubblicato in un solo tankōbon il 16 novembre 2002[2].

In Italia l'anime è stato acquistato dalla Rai, che però non l'ha mai mandato in onda una volta concluso il doppiaggio[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Yucie è una ragazza di campagna ammessa per caso alla Princess Academy, istituto dove le figlie dei nobili e dei reali studiano la magia, la danza, l'etichetta, la difesa, l'arte e la musica. Qui diventa una delle cinque candidate al titolo di Platinum Princess, che viene assegnato ogni mille anni: il suo obiettivo è raccogliere i frammenti della Eternal Tiara, sparsi nel mondo degli Umani, dei Demoni, del Cielo, degli Spiriti e delle Fate. Quando la tiara sarà completata, sceglierà come principessa una candidata meritevole e le permetterà di realizzare un desiderio.

Mentre le candidate, tutte vittime di una maledizione che le costringe in un corpo da bambine di dieci anni, crescono in saggezza, i loro pendenti aumentano in bellezza e lucentezza a loro volta. Quando Yucie e le altre scoprono che il padre di Beth, principessa del mondo delle Fate, sta morendo, decidono di aiutarla a salvare il reame sconfiggendo il malvagio diavolo Diabolos. Durante la battaglia, però, il principe Arrow viene ferito e, per permettere a Yucie di salvarlo, Cocoloo, Glenda, Elmina e Beth rinunciano alla gara, scoprendo però che chi non viene scelto dalla tiara svanirà. Nonostante le proteste di Yucie, Cocoloo, Glenda, Elmina e Beth fanno in modo che la sua memoria di loro si cancelli, ma la ragazza, sentendo di aver perso qualcosa d'importante, riesce, con l'aiuto del principe e delle Platinum Princess del passato, a riportare indietro le amiche. Le cinque ragazze, ora libere dalla maledizione dei dieci anni, continuano a studiare all'accademia.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Yucie (ユーシィ Yūshī?)
La protagonista della storia, Yucie viene trovata, ancora neonata, dal cavaliere Gumbard su un campo di battaglia. A causa di una misteriosa maledizione, ha smesso di crescere all'età di dieci anni, pur avendone ormai diciassette. Allegra e coinvolgente, vuole rompere a tutti i costi la maledizione perché ritiene che l'essere piccola sia un ostacolo per gli altri. Diventa una candidata al titolo di Platinum Princess quando vede la luce della Eternal Tiara, invisibile agli altri. Alla fine si scopre che è la principessa del mondo degli Umani e s'innamora di Arc, il principe che la salvò quando era piccola.
Doppiata da Maria Yamamoto (giapponese), Valeria Vidali (italiano).
Cocoloo (ココルー Kokorū?)
Cocoloo è una ragazza affabile, schiva e gentile che diventa presto amica di Yucie. Frequenta la Princess Academy ed è la principessa del mondo dello Spiriti. A causa della sua esagerata gentilezza viene spesso ignorata e anche lei è vittima della maledizione.
Doppiata da Yukari Fukui (giapponese), Barbara Pitotti (italiano).
Glenda (グレンダ Gurenda?)
La principessa del mondo dei Demoni, è molto competitiva e possiede enormi poteri. È una spaccona e vede subito in Yucie la sua rivale principale per il titolo di Platinum Princess. Nonostante il suo carattere egoista e geloso, ha anche un lato dolce che cerca di nascondere, finendo alla fine per diventare amica di Yucie e iper-protettiva nei suoi confronti. Vittima come le altre della maledizione, vuole diventare adulta perché spera che così suo padre riesca a governare nel modo corretto, sua madre ritorni e lei possa proteggere tutti gli abitanti del suo mondo.
Doppiata da Yuki Matsuoka (giapponese), Domitilla D'Amico (italiano).
Elmina (エルミナ Erumina?)
La principessa del mondo del Cielo, indossa abiti bianchi e ha un paio di ali. Studiosa e pignola, ha poco senso dell'umorismo. Poiché quando era piccola suo padre non sopportava le imperfezioni, cerca in ogni modo di essere perfetta, ed è molto severa con se stessa ogni volta che fa un errore: quando succede, si deprime. Grazie alle amiche impara ad avere più fiducia in se stessa.
Doppiata da Ayako Kawasumi (giapponese), Perla Liberatori (italiano).
Beth (ベス Besu?)
La principessa del mondo delle Fate, è atletica e scontrosa, e indossa un elmetto che aumenta i suoi poteri. Nonostante venga scelta come candidata al titolo di Platinum Princess, lascia la Princess Academy quando una forza maligna di nome Diabolos. È così determinata a diventare Platinum Princess da aver rapito Cocoloo e aver cercato di costringerla a ritirarsi. A causa delle difficoltà sofferte nel suo mondo, rifiuta l'aiuto delle altre ragazze e le considera sue nemiche. Con il tempo, però, impara ad aprirsi a loro.
Doppiata da Fumiko Orikasa (giapponese).
Gumbard (ガンバード Ganbādo?)
Un cavaliere, ha adottato Yucie dopo averla trovata neonata su un campo di battaglia. Amante della regina Ercell, completò la Eternal Tiara per poter ottenere un titolo nobiliare e chiederle di sposarlo; tuttavia, quando tornò, scoprì che la donna si era sposata e aveva avuto un figlio. È il padre naturale del principe Arrow.
Doppiato da Ken'yū Horiuchi (giapponese), Gianni Bersanetti (italiano).
Regina Ercell (エルセル女王 Eruseru Joō?)
Regina del mondo degli umani, è la preside della Princess Academy e la custode della Eternal Tiara. Il suo compito è trovare le candidate al titolo di Platinum Princess e guidarle nelle prove che devono superare.
Doppiata da Kikuko Inoue (giapponese).
Arc (アルク Aruku?) / Principe Arrow (アロウ王子 Arou Ōji?)
Un ragazzo misterioso, incontra Yucie per la prima volta quando cerca rifugio in una chiesa dove la ragazza lavora temporaneamente. In realtà è il principe Arrow, figlio della regina Ercell, e sta cercando colui che per primo riunì la Eternal Tiara perché crede che possa aiutarlo a trovare il suo padre naturale. S'innamora di Yucie.
Doppiato da Takayuki Yamaguchi (giapponese), Marco Vivio (italiano).
Cube (キューブ Kyūbu?)
Un demone, è il fedele maggiordomo di Yucie e Gumbard, e può evocare degli oggetti tramite la stregoneria. È stato un tempo il maggiordomo di Glenda, ma è stato bandito dal mondo dei Demoni dalla madre della ragazza.
Doppiato da Tomo Saeki (giapponese), Nanni Baldini (italiano).
Gaga (ガガ Gaga?)
Il maggiordomo di Glenda, è un demone-gatto dai capelli d'argento e può trasformarsi in un gatto dagli occhi rossi con ali da pipistrello.
Doppiato da Kouji Ishii (giapponese).
Chawoo (チャウ Chau?)
Il maggiordomo di Cocoloo, è un fantasma che spesso si nasconde nelle ombre. È molto devoto alla sua padrona e cerca sempre di proteggerla.
Doppiato da Chiaki Maeda (giapponese).
Belbel (ベルベル Beruberu?)
La cameriera di Beth, è una fata.
Doppiata da Tomoko Kaneda (giapponese).
Balizan (バリザン Barizan?)
Il maggiordomo di Elmina, è un robot dorato.
Doppiato da Tomohiro Nishimura (giapponese).

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Logo occidentale della serie

La sigla d'apertura è Egao no tensai (えがおのてんさい? lett. "Il genio del sorriso"), cantata dalle doppiatrici delle cinque protagoniste con il nome Puchipurīzu; la sigla di chiusura è Ienai kara (言えないから? lett. "Perché non lo posso dire"), cantata da Yoko Ishida. Nell'episodio 21 è presente anche una insert song, Tomodachi de rival (ともだちでライバル? lett. "Amiche, eppure rivali"), cantata dalle Puchipurīzu. La sigla italiana è cantata da Valeria Vidali, doppiatrice italiana della protagonista[4].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1È nata! La candidata Platinum Princess
「誕生!プラチナプリンセス候補」 - Tanjō! Purachina Purinsesu kōho
30 settembre 2002
2È apparsa una rivale? Yucie, va a scuola
「ライバル登場?ユーシィ、学校に行く」 - Raibaru tōjō? Yūshī, gakkō ni iku
7 ottobre 2002
3Batticuore! Il primo lavoro part-time!
「ドキドキ!初めてのアルバイト!」 - Dokidoki! Hajimete no arubaito!
14 ottobre 2002
4E adesso che cosa faccio? Il panico della palla di pelo!
「どうしよう?毛玉パニック!」 - Dōshiyō? Kedama panikku!
21 ottobre 2002
5Ricordi... Il giardino di quel giorno lontano
「メモリー・・・遠い日の花園」 - Memorī... Tōi hi no hanazono
28 ottobre 2002
6Forse è lui!? L'incontro è avvenuto all'improvviso
「もしかして!?出会いは突然やってきた」 - Moshikashite!? Deai wa totsuzen yattekita
11 novembre 2002
7Miao, eh? Il mondo dei Demoni è pieno di gatti
「ニャンと?魔界はネコばかり」 - Nyanto? Makai wa neko bakari
18 novembre 2002
8Scintilla, me dentro me stessa
「きらめいて、私の中のワタシ」 - Kirameite, watashi no naka no watashi
25 novembre 2002
9Perfetta? Appare la principessa del mondo del Paradiso!
「パーフェクト?天界の姫現る!」 - Pāfekuto? Tenkai no hime arawareru!
2 dicembre 2002
10Destino? La biblioteca del ricongiungimento
「運命?再会のライブラリー」 - Unmei? Saikai no raiburarī
9 dicembre 2002
11I pensieri la raggiungeranno: la ragazza che ho incontrato alla spiaggia
「思いは届く 渚で出会った少女」 - Omoi wa todoku Nagisa de deatta shōjo
16 dicembre 2002
12Sfida! Il triathlon del mondo del Paradiso
「挑戦!天界トライアスロン」 - Chōsen! Tenkai toraiasuron
23 dicembre 2002
13Romanticismo!! La magia dell'amore arriva senza preavviso
「ロマンス!!恋の魔法は突然に」 - Romansu!! Koi no mahō wa totsuzen ni
30 dicembre 2002
14Mistero e ancora mistero! La principessa del mondo delle Fate
「謎また謎!妖精界のプリンセス」 - Nazo mata nazo! Yōseikai no purinsesu
6 gennaio 2002
15La rinascita delle piccole principesse! Nuove sfide
「新生ぷちぷり!新たなる課題」 - Shinsei puchipuri! Aratanaru kadai
13 gennaio 2003
16Il festival della vendemmia: la determinazione di Yucie!
「収穫祭 ユーシィの決意!」 - Shūkakusai Yūshī no ketsui!
20 gennaio 2003
17Un grande problema!! Il mondo delle Fate è pieno di bugie
「大迷惑!!妖精界はウソだらけ」 - Dai meiwaku!! Yōseikai wa uso darake
27 gennaio 2003
18Le brucianti anime dei maggiordomi! Salva Balizan
「燃えろ執事魂!バリザンを救え」 - Moero shitsuji tamashī! Barizan wo sukue
3 febbraio 2003
19Al suo servizio! Il padrone è signor Intolleranza
「ご奉仕します!ご主人はヘンクツ様」 - Go hōshi shimasu! Goshujin wa henkutsu-sama
10 febbraio 2003
20Dichiarazione! Una palla per due
「告白!二人きりの舞踏会」 - Kokuhaku! Futarikiri no budōkai
17 febbraio 2003
21Tutte insieme! Il canto che collega i cuori
「全員集合!心をつなぐ歌声」 - Zenin shūgō! Kokoro wo tsunagu utagoe
24 febbraio 2003
22Visibile? Invisibile? Benvenuta alla casa stregata
「見える?見えない?幽霊屋敷へいらっしゃい」 - Mieru? Mienai? Yūrei yashiki he irasshai
3 marzo 2003
23Nel mondo delle Fate...... Brillate, cinque cuori!
「妖精界へ・・・・・・輝け、五つの心!」 - Yōseikai he...... Kagayake, itsutsu no kokoro!
10 marzo 2003
24Il diploma...... Pensieri tenuti dentro di me
「卒業・・・・・・胸に秘めた思い」 - Sotsugyō...... Mune ni himeta omoi
17 marzo 2003
25L'ultima scena! La selezione della principessa
「最後のセーヌ!プリンセスの選択」 - Saigo no sēnu! Purinsesu no sentaku
24 marzo 2003
26Alla me che un giorno diventerà adulta
「いつか大人になる私へ」 - Itsuka otona ni naru watashi he
24 marzo 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) October Anime Premieres: Day One, 2 ottobre 2010. URL consultato il 7 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Gainax Co-Founder Takami Akai Plans New Anime Project, 8 aprile 2009. URL consultato il 7 marzo 2013.
  3. ^ Yucie in onda su Raidue (ma quando?), 2 luglio 2008. URL consultato il 7 marzo 2013.
  4. ^ Scheda di Valeria Vidali su Antoniogenna.net, su antoniogenna.net. URL consultato il 24 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga