Yaiza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yaiza
comune
Yaiza – Stemma Yaiza – Bandiera
Yaiza – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of the Canary Islands.svg Canarie
ProvinciaProvincia de Las Palmas - Bandera.svg Las Palmas
Territorio
Coordinate28°57′18″N 13°46′00.12″W / 28.955°N 13.7667°W28.955; -13.7667 (Yaiza)
Altitudine192 m s.l.m.
Superficie212 km²
Abitanti15 944 (2016)
Densità75,21 ab./km²
Comuni confinantiTías, Tinajo
Altre informazioni
LingueSpagnolo
Cod. postale35570
Prefisso(+34)...
Fuso orarioUTC+0
Codice INE35034
TargaGC
PatronoNª Sra. de los Remedios
Cartografia
Mappa di localizzazione: Canarie
Yaiza
Yaiza
Yaiza – Mappa
Sito istituzionale

Yaiza è un comune spagnolo appartenente alla provincia di Las Palmas situato nella comunità autonoma delle Canarie. È ubicato nella parte sud dell'isola di Lanzarote.

La popolazione è di 15.944 abitanti (2016), la densità è di 51,43/km², per una superficie di 211,84 km². È il comune più meridionale e occidentale dell'sola di Lanzarote.La sua industria principale è il turismo e l'agricultura. Circondato dall'oceano Atlántico, confima al nord con i comuni di Tinajo e Tías.

All'estremità meridionale del comune di Yaiza, nella zona conosciuta come "El Rubicón", nel 1402 fu realizzato il primo insediamento europeo nelle isole Canarie, che diede inizio alla conquista dell'arcipelago.[1] In questo luogo si trovava la Cattedrale di San Marziale di Limoges. Questa Cattedrale è stata distrutta dai pirati inglesi nel XVI secolo ed attualmente si trova a Femés, la località dell'isola dedicata a San Marziale, patrono di Lanzarote. Questa diocesi è stata spostata nel 1483 a Las Palmas de Gran Canaria (Diocesi delle Isole Canarie).[1]

El Charco de los Clicos nei pressi di Yaiza

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b San Marcial del Rubicón y los Obispados de Canarias (PDF), su juliosanchezrodriguez.com. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4450118-3
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna