Warwick Waugh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Warwick Waugh
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 203 cm
Peso 123 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Seconda linea
Ritirato 2004
Carriera
Attività provinciale
1991-1998 N. Galles del Sud 48 (18)
Attività di club¹
1999-2000 Bath 9 (0)
2000-2002 Béziers 14 (0)
2003-2004 Randwick
Attività in franchise
1996 Waratahs 10 (5)
1998-1999 Brumbies 11 (?)
1999 Reds 11 (?)
2002-2003 Connacht 6 (0)
Attività da giocatore internazionale
1993-1997 Australia Australia 8 (5)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 20 gennaio 2011

Warwick William Waugh (Canberra, 17 settembre 1968) è un ex rugbista a 15 e imprenditore australiano, seconda linea, che disputò con gli Wallabies la Coppa del Mondo di rugby 1995.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dallo Scots College di Sydney[1], iniziò l'attività rugbistica di club al Randwick; a 22 anni fu chiamato a rappresentare il Nuovo Galles del Sud[1] e, nel 1993, scese in campo per la prima volta per gli Wallabies, a Sydney contro il Sudafrica.

Due anni più tardi fu presente alla Coppa del Mondo di rugby 1995, in cui l'Australia giunse fino ai quarti di finale; passato professionista l'anno successivo, rappresentò il Nuovo Galles del Sud nel Super Rugby sotto le insegne degli Waratahs. Nel 1998 si trasferì ai Brumbies di Canberra, club dal quale fu liberato nel febbraio 1999[2] per trasferirsi nella franchise del Queensland dei Reds.

A fine anno si trasferì in Europa nella squadra inglese del Bath in cui rimase una stagione; passò poi ai francesi del Béziers in cui militò fino al 2002, per disputare infine la sua ultima stagione professionistica in Celtic League 2002-03 negli irlandesi del Connacht[3].

Tornato in patria nel 2003 annunciò il suo ritiro alla fine della stagione dopo la finale di campionato del Nuovo Galles del Sud nelle file del Randwick[1]; tuttavia disputò un'ulteriore stagione da dilettante, al termine della quale smise definitivamente di giocare[4].

Si dedica all'attività di costruttore edile insieme a un socio, Michael Girvan; insieme i due hanno fondato nel 2006 la ditta Girvan & Waugh di costruzioni e ristrutturazioni edili.

Waugh vanta anche un invito nei Barbarians per un incontro celebrativo nel febbraio 2000[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Phil Wilkins, Final Chapter of the Waugh Story, in Sydney Morning Herald, 26 settembre 2003. URL consultato il 20 gennaio 2011.
  2. ^ (EN) Chris Rattue, Rugby: Falcon now flying Brumbies' colours, in The New Zealand Herald, 6 febbraio 1999. URL consultato il 20 gennaio 2011.
  3. ^ (EN) Aussie Giant Heads for Connacht, su connachtrugby.ie. URL consultato il 20 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2010).
  4. ^ (EN) Where Are They Now : Warwick Waugh, su rupa.com.au. URL consultato il 20 gennaio 2011.
  5. ^ (EN) Barbarians fielding a strong line-up, in Coventry Evening Telegraph, 18 febbraio 2000. URL consultato il 20 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]