V.F.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il logo di V.F. (in inglese V.F.D.)

V.F. è un'organizzazione segreta presente nei libri Una serie di sfortunati eventi, la serie di libri per ragazzi scritta da Lemony Snicket.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

L'organizzazione viene nominata per la prima volta da Isadora e Duncan Pantano nel libro L'atroce accademia. I due trigemini fanno delle ricerche al riguardo e cercano di renderne partecipi i Baudelaire, ma non ne hanno l'opportunità poiché vengono rapiti dal Conte Olaf. Gli orfani Baudelaire iniziano ad indagare sul mistero della società, alla quale sembrano appartenere anche i loro genitori e numerosi personaggi incontrati nei libri.

Nel corso dei libri scoprono che V.F. (in inglese V.F.D.) ha diversi significati, tra i quali il più probabile è Volontari del Fuoco, in inglese Volunteer Fire Department (ma un altro significato è ad esempio "Veline Fantasia"). Si viene inoltre a conoscenza di un terribile segreto: V.F. ha subito, non si sa quando, uno scisma causato probabilmente dal furto di una zuccheriera contenente un segreto non ancora svelato, e in esso sono implicati il Conte Olaf, Lemony Snicket, suo fratello Jacques Snicket, sua sorella Kit Snicket ed una certa Beatrice. Lo scisma provocò la creazione di due gruppi del V.F.: uno spegne gli incendi, mentre l'altro (al quale appartengono Olaf e la sua fidanzata) li appicca.

V.F. non si occupa solo degli incendi, ma di molte altre cose: ad esempio alleva bambini per far crescere le loro qualità e farli diventare (inconsapevolmente) membri dell'associazione stessa. Violet Baudelaire è stata cresciuta in modo da amare le invenzioni perché potesse diventare un membro del V.F..

Lo stesso è accaduto per Klaus e Sunny Baudelaire, Isadora, Quigley e Duncan Pantano.

Si può notare lo stesso anche per membri adulti di V.F., educati dai genitori ad amare la cultura in generale: ad esempio, nel dodicesimo libro, Il penultimo pericolo, Kit Snicket ha con sé dei libri di poesie di Lewis Carroll e di Eliot, che i Baudelaire reputano molto interessanti e che lo stesso Quigley Pantano conosce, come ha dimostrato ne L'Atro Antro inviando a Violet, Klaus e Sunny un Verso Fluttuante utilizzando proprio poesie di questi due poeti.

Il simbolo[modifica | modifica wikitesto]

Il simbolo di V.F. è un occhio, con il quale sono tatuati tutti i membri prima dello scisma (lo stesso Olaf ha un tatuaggio uguale sulla caviglia sinistra ed anche Jacques Snicket). L'occhio, se osservato attentamente può mostrare le iniziali dell'associazione, V.F.D..

I codici[modifica | modifica wikitesto]

Il V.F. usa dei codici segreti ed anagrammi accessibili solo ai membri dello stesso. I codici sono:

I membri[modifica | modifica wikitesto]

Molti personaggi della serie fanno parte dell'associazione. Alcuni membri sono:

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura