Uwe Beyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uwe Beyer
Uwe Beyer 1972.jpg
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 191 cm
Peso 108 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Lancio del martello
Record
Martello 74,90 m (1971)
Società Universitätssportclub Mainz
Ritirato 1976
Carriera
Nazionale
1964-1974 Germania Ovest Germania Ovest
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Europei 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Uwe Beyer (Timmendorfer Strand, 14 aprile 1945Belek, 15 aprile 1993) è stato un martellista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Doping[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 confessa, in un'intervista al programma Aktuelles Sportstudio, trasmesso sulla TV tedesca ZDF, di aver fatto utilizzo di sostanze dopanti durante la sua carriera sportiva.[1] Muore prematuramente, all'età di 48 anni, il 15 aprile 1993 a Belek (Turchia) durante una partita di tennis.

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1964 Olimpiadi Giappone Tokyo Lancio del martello Bronzo Bronzo 68,09 m
1966 Europei Ungheria Budapest Lancio del martello Bronzo Bronzo 67,28 m
1968 Olimpiadi Messico Città del Messico Lancio del martello 16° 65,44 m
1971 Europei Finlandia Helsinki Lancio del martello Oro Oro 71,04 m
1972 Olimpiadi Germania Ovest Monaco di Baviera Lancio del martello 71,52 m
1974 Europei Italia Roma Lancio del martello 71,04 m

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Uwe Beyer biography, Sports-reference.com. URL consultato il 22 agosto 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN8318488 · ISNI: (EN0000 0000 5940 9450 · GND: (DE124332218