Utente:Lospagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Adoro l'esistenzialismo.

La 20ª edizione dei MuchMusic Video Awards si è svolta il 21 giugno 2009 in un locale di proprietà del canale MuchMusic a Toronto, Ontario. La serata è stata condotta dai Jonas Brothers, come confermato il 16 aprile 2009 sul sito ufficiale di MuchMusic.

Performances musicali[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso dello spettacolo si sono esibiti (in ordine cronologico):

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto.

Miglior video[modifica | modifica wikitesto]

Miglior post-produzione[modifica | modifica wikitesto]


Lavori in corso[modifica | modifica wikitesto]

  1. Las Vegas Film Critics Society Awards - lavoraccio, ma mi sto impegnando Preferences-system.svg
  2. Chicago Film Critics Association, prossimo lavoro Exquisite-kalarm.png
  3. Creare la voce National Movie Awards

Martiri del I secolo[modifica | modifica wikitesto]

Vittime della persecuzione di Nerone (54-68)[modifica | modifica wikitesto]

  • Clateo, primo vescovo di Brescia, martirizzato durante le persecuzioni dell'imperatore (64).
  • Torpè, cortigiano dell'imperatore, convertito al Cristianesimo e decapitato. (65).
  • Evellio, consolare di Nerone, martirizzato in seguito alla sua conversione. (66).
  • Pietro, apostolo di Cristo e primo papa, crocifisso su ordine dello stesso imperatore (67).
  • Paolo di Tarso, apostolo di Cristo e assiduo predicatore, decapitato su ordine dello stesso imperatore (67).
  • Processo e Martiniano, ufficiali romani, decapitati su ordine dell'imperatore (67).
  • Ursicino, decapitato per la sua fede. (ca 67)
  • Sant'Edisto, scudiero di Nerone, sepolto vivo per la sua conversione. (68)
  • Basilissa e Anastasia, donne seguaci degli apostoli Pietro e Paolo, torturate fino alla morte (68).

Vittime della persecuzione di Traiano (98-117)[modifica | modifica wikitesto]

Vittime della persecuzione di Adriano (117-138)[modifica | modifica wikitesto]

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]

Immagini da me caricate:

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Voci realizzate (Santi)


Lavori in corso: Matteo[modifica | modifica wikitesto]

San Matteo e l'angelo, dipinto ad olio su tela di Rembrandt, 1661 (Parigi, Musée du Louvre).
Possibile cronologia della vita di Matteo
Data Passo biblico Evento
Primi anni del I secolo - Possibile nascita a Cafarnao da Alfeo, personalità sconosciuta
?-28 - Matteo svolge la professione di esattore delle tasse, probabilmente in nome del re Erode Antipa
Maggio (o dicembre) 28 Mt9,9-13; Mc2,13-17; Lc5,27-32 Inizio del ministero pubblico di Gesù. Successivamente alla guarigione di un paralitico di Cafarnao, Gesù incontra Matteo al banco delle imposte e lo invita a seguirlo.


Audrey Liddell è un personaggio della serie televisiva Dawson's Creek, interpretato da Busy Philipps e doppiato da Antonella Baldini.

Audrey è una ragazza espansiva e solare nata a Los Angeles. Sua madre, Kay Liddell, è un'attrice di grande fama che deve rinunciare alla sua carriera per portare avanti la gravidanza. Audrey vivrà instabilmente il suo rapporto con la madre, che coltiva risentimento e invidia per il carattere spigliato e trasgressivo della figlia, che sembra ricordarle la sua florida carriera.