Ununpentio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ununpentio
sconosciuto, probabilmente metallico, grigio-argenteo
Generalità
Nome, simbolo, numero atomico Ununpentio, Uup, 115
Serie metalli del blocco p
Gruppo, periodo, blocco 15, 7, P
Configurazione elettronica
Configurazione elettronica
Proprietà atomiche
Peso atomico 288 amu
Configurazione elettronica probabile [Rn]5f146d107s27p3
e per livello energetico 2, 8, 18, 32, 32, 18, 5
Proprietà fisiche
Stato della materia presumibilmente solido
Altre proprietà
Numero CAS 54085-64-2

Ununpentio (detto anche eka-bismuto) è il nome temporaneo, assegnato dalla IUPAC, di un elemento superpesante sintetico della tavola periodica, che ha come simbolo temporaneo Uup e numero atomico 115.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il 1º febbraio 2004, la sintesi dell'ununpentio e dell'ununtrio sono state riportate nella rivista scientifica Physical Review C da un gruppo composto da scienziati russi del Joint Institute for Nuclear Research dell'Università di Dubna, e scienziati statunitensi del Lawrence Livermore National Laboratory. La loro scoperta è ancora in attesa di validazione.

Il gruppo ha riportato di aver bombardato dell'americio (elemento 95) con del calcio (elemento 20), producendo quattro atomi di ununpentio (elemento 115). Questi atomi, secondo quanto riportato, sono decaduti in ununtrio (elemento 113) in una frazione di secondo. L'ununtrio prodotto è esistito per 1,2 secondi, prima di decadere in elementi noti.

Fantascienza[modifica | modifica sorgente]

Secondo Bob Lazar, l'ununpentio è l'elemento che viene usato dagli UFO, per alimentare reattori nucleari di pochi centimetri, per spostarsi ad altissime velocità con virate anche di 90°. Sempre secondo Bob Lazar, nell' Area 51 sono presenti tonnellate di ununpentio anche se questo sarebbe impossibile data la sua brevissima emivita.[1] Va però segnalato che da ulteriori ricerche sembra che l'elemento indicato da Bob Lazar sia un isotopo dell'elemento 115 non sintetizzato.[2]

Ununpentio nei videogiochi[modifica | modifica sorgente]

L'ununpentio è presente nella modalità "Zombie" di Call of Duty: World at War, in Call of Duty: Black Ops e Call of Duty: Black Ops II. Nella storia Zombie, l'ununpentio (chiamato "Elemento 115") stimolato da forze Elettromagnetiche ha consentito al Gruppo 935 di creare gli Zombie e di utilizzare Teletrasporti e Armi Speciali come la Ray Gun o la Wunderwaffe DG2. Si può dire che è l'elemento essenziale della modalità "zombie" perché è grazie a questo che i Protagonisti riescono ad effettuare Viaggi nel Tempo e nello Spazio.

Prima della reale scoperta, l'elemento 115 appare nel videogioco UFO: Enemy Unknown con il nome di "Elerio". Il videogioco, che condensa nella sua trama parecchi elementi di ufologia, rappresenta l'elemento come fonte primaria di energia utilizzata per alimentare armi e velivoli di origine aliena.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A caccia di UFO, Focus TV, 30 ottobre 2012
  2. ^ Quello che si dovrebbe sapere sull'elemento 115: UFO e Area 51

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia