Università tecnica di Vienna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 48°11′56″N 16°22′12″E / 48.198889°N 16.37°E48.198889; 16.37

Università Tecnica di Vienna
(DE) Technische Universität Wien
TU-Logo-Austria CMYK.png
Technische Universität Wien mainbuilding mainentrance northview.jpg
Ubicazione
StatoAustria Austria
CittàVienna
Dati generali
SoprannomeTU Wien
MottoTechnology for people
Fondazione1815
FondatoreFrancesco II d'Asburgo-Lorena
TipoStatale
FacoltàFisica, Chimica, Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell'Informazione, Informatica, Matematica, Ingegneria civile, Ingegneria meccanica e industriale, Architettura e Pianificazione
RettoreSabine Seidler
Studenti26,529 (2019/2020)[1]
Dipendenti5,074 (2019)
Sport3 squadre
Mappa di localizzazione
Sito web
Edificio principale della TU Wien, Karlsplatz
Edifici nella Wiedner Hauptstraße
Biblioteca

L'Università tecnica di Vienna (semplicemente conosciuta come Politecnico di Vienna; in tedesco: Technische Universität Wien, o abbreviato TU Wien) è l'accademia politecnica della capitale austriaca.

L'Università ha ricevuto un ampio riconoscimento internazionale e nazionale nell'insegnamento e nella ricerca ed è un partner molto stimato delle imprese orientate all'innovazione tecnologica[2].

È la più grande istituzione di ricerca e formazione dell'Austria nel campo della tecnologia e delle scienze. Attualmente conta più di 26.000 studenti in ben 55 corsi di laurea e più di 5.000 scienziati e ricercatori sono impegnati in cinque aree di ricerca principali in 8 facoltà.[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Università fu fondata da Francesco II d'Asburgo-Lorena nel 1815 come "Istituto politecnico imperiale e regio" (k. k. Polytechnisches Institut) principalmente dedicato alla formazione di militari nell'ambito dell'Ingegneria civile e mineraria. Nel 1872 la denominazione divenne Technische Hochschule e nel 1975 Technische Universität.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La didattica e la ricerca sono principalmente orientate alla fisica, all'ingegneria e alle scienze naturali[4].

L'Università Tecnica di Vienna ha otto facoltà: Fisica, Chimica, Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell'Informazione, Informatica, Matematica, Ingegneria civile, Ingegneria meccanica e industriale, Architettura e Pianificazione.

L'Università è guidata dal Rettore e da quattro Vice Rettori (responsabili della ricerca, degli affari accademici, delle finanze, delle risorse umane e di genere). Il Senato ha 26 membri. Il Consiglio dell'Università, composto da sette membri, funge da consiglio di sorveglianza.

L'unico altro politecnico del paese è l'Università tecnica di Graz (Technische Universität Graz).

Reputazione accademica[modifica | modifica wikitesto]

L'Università Tecnica di Vienna è una delle più prestigiose università di tecnologia al mondo e presenta un livello di ricerca e istruzione di alto livello.[5]

È tra le università tecniche di maggior successo in Europa ed è la più grande istituzione di ricerca e istruzione tecnico-scientifica dell'Austria. Da più di 200 anni la TU Wien è un luogo di ricerca, insegnamento e apprendimento al servizio del progresso.[6]

Ricerca e Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

I principali ambiti di ricerca all'Università Tecnica di Vienna comprendono: scienza e ingegneria computazionale, fisica quantistica e tecnologie quantistiche, fisica dei materiali e della materia, tecnologia dell'informazione e della comunicazione, energia e ambiente.

L'EU Research Support (EURS) lavora in cooperazione con la TU Wien e collabora sia con i ricercatori che con il personale amministrativo nella preparazione e realizzazione di progetti di ricerca finanziati e sostenuti dall'Unione Europea.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

L'Università compete con la sua squadra denominata Robots in tre discipline:

  • basket maschile
  • basket femminile
  • football americano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TU Wien Facts and Figures, su TU Wien Facts and Figures. URL consultato il 25 marzo 2021.
  2. ^ TU Wien, su Top Universities. URL consultato il 24 marzo 2021.
  3. ^ About TU Wien, su TU Wien. URL consultato il 24 marzo 2021.
  4. ^ Kurze Geschichte der Technischen Universität Wien, su tuwien.ac.at, 12 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2012).
  5. ^ Technische Universität Wien : About us, su www.tuwien.ac.at. URL consultato il 24 marzo 2021.
  6. ^ Technische Universität Wien : TUWIEN Home, su tuwien.ac.at. URL consultato il 24 marzo 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149517288 · ISNI (EN0000 0001 2348 4034 · LCCN (ENn79079563 · GND (DE55426-1 · BNF (FRcb124909939 (data) · NLA (EN35542463 · NDL (ENJA01021277 · WorldCat Identities (ENlccn-n79079563