United States Pacific Command

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Pacific Command
USPACOM seal.png
Emblema
Descrizione generale
Attiva 1947 - oggi
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Dimensione ca. 300 000 effettivi
Quartier generale Camp H. M. Smith (Hawaii)
Parte di
Comandanti
Comandante attuale Amm. Harry B. Harris, Jr.

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia
Area di responsabilità del Pacific Command.

Lo United States Pacific Command (USPACOM) è un Comando Unificato delle Forze armate degli Stati Uniti responsabile per l'area dell'oceano Pacifico e gran parte dell'oceano Indiano. Dipende dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Istituito il 1º gennaio 1947 dal presidente Truman, il Pacific Command è il più grande dei nove "Major Command" degli Stati Uniti. L'area di responsabilità si estende su oltre il 50% della superficie terrestre (ca. 272 milioni di km2) e si affaccia su 36 paesi, comprendenti ca. il 60% della popolazione mondiale.

Il quartier generale è a Camp H. M. Smith, ca. 10 km a nord di Honolulu nelle isole Hawaii.

Il Pacific Command coordina l'attività di diverse strutture militari, tra cui:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]