Un corpo sulla spiaggia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un corpo sulla spiaggia
Titolo originaleEwa Morenos fall
AutoreHåkan Nesser
1ª ed. originale2000
1ª ed. italiana2012[1]
Genereromanzo
Sottogeneregiallo, noir scandinavo
Lingua originale svedese
AmbientazioneSvezia
Protagonistiispettore Ewa Moreno
Coprotagonisticommissario Van Veeteren
SerieUn'inchiesta del commissario Van Veeteren
Preceduto daCarambole
Seguito daLa rondine, il gatto, la rosa, la morte

Un corpo sulla spiaggia (titolo originale Ewa Morenos fall) è un romanzo giallo dello scrittore svedese Håkan Nesser pubblicato in Svezia nel 2000.

È l'ottavo libro della serie che ha per protagonista il commissario Van Veeteren.

La prima edizione del romanzo è stata pubblicata nell'anno 2012[1] da Guanda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di luglio, i'ispettore Ewa Moreno della polizia di Maardan è pronta ad andare in ferie nella casa estiva del suo nuovo fidanzato Mikael Bau. Purtroppo per lei non sarà facile dimenticare il lavoro, a causa di un interrogatorio in cui un pericoloso criminale getta accuse verso la polizia. A questo si aggiunge il caso di Mikaela Lijphart, una diciottenne la cui scomparsa riconduce alla misteriosa morte di Winnie Maas, una ragazza uccisa nel 1983 dal professore, poi caduto preda della follia, con cui aveva una relazione.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Catalogo SBN, su opac.sbn.it.