Ulrich Ochsenbein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ulrich Ochsenbein

Ulrich Ochsenbein (Unterlangenegg, 24 novembre 1811Port, 13 gennaio 1879) è stato un avvocato e politico svizzero. Fu uno dei primi sette consiglieri federale eletti nel 1848.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Kaspar, oste, agricoltore e commerciante di cavalli, fu il secondo di dieci figli. Frequentò gli studi superiori da prima a Bienne e all'accademia di Berna. Diresse assieme al cognato uno studio legale a Nidau dal 1835. Fu deputato al Gran Consiglio bernese nelle file del partito liberale nel 1845 e 1946. Presidente della Costituente cantonale in questo stesso anno. Membro del Consiglio di Stato tra il 1846 e 1848. Fu delegato del canton Berna alla Dieta federale, fu presidente della dieta nella seduta che decise lo scioglimento del Sonderbund con la transizione allo stato federale del 1847. Partecipò come comandante di divisione alla guerra del Sonderbund. Venne eletto Consigliere federale nel 1848, dove prese la direzione del Dipartimento della difesa. Politicamente cercò una via mediana tra conservatori e radicali guidati da Jakob Stämpfli, con cui entrò in contrasto. Questa posizione lo indebolì politicamente. Alle elezioni federali del 1854 non venne rieletto. In seguito a due riprese entrò al servizio della Francia, come generale della Legione straniera. Come proprietario terriero promosse la bonifica con correzione del fiume Giura nel Seeland bernese. In tarda età aderì al partito conservatore bernese di Ulrich Dürrenmatt, con scarso successo (non venne più rieletto a cariche pubbliche).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Consigliere federale Successore Flag of Switzerland (Pantone).svg
Nessuno 1948 - 1854 Jakob Stämpfli
Controllo di autorità VIAF: 807521 · LCCN: n2010051948 · GND: 118735918