Tuanku Syed Sirajuddin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tuanku Syed Sirajuddin
Sirajuddin2.jpg
Yang di-Pertuan Agong della Malesia
In carica 13 dicembre 2001 - 13 dicembre 2006
Investitura 24 aprile 2002
Predecessore Salahuddin di Selangor
Successore Mizan Zainal Abidin di Terengganu
Raja di Perlis
In carica Dal 17 aprile 2000
Investitura 7 maggio 2001
Predecessore Putra
Nome completo Tuanku Syed Sirajuddin Ibni Almarhum Tuanku Syed Putra Jamalullail
Nascita Arau, 17 maggio 1943
Padre Putra di Perlis
Madre Tengku Budriah di Perlis
Consorte Tuanku Fauziah
Figli Tuanku Syed Faizuddin Putra Jamalullail
Sharifah Fazira
Religione Islam

Tuanku Syed Sirajuddin (Arau, 17 maggio 1943) è stato il dodicesimo Yang di-Pertuan Agong (capo supremo) della Malesia dal 2001 al 2006.

origini e formazione[modifica | modifica wikitesto]

Tuanku Syed Sirajuddin è nato ad Arau il 17 maggio 1943, secondo dei dieci figli del raja Putra e di Tengku Budriah binti Almarhum Tengku Ismail. Ha studiato inizialmente alla Scuola Malese di Arau, poi, dal 5 gennaio 1950, nella Wellesley Primary School di Penang e in seguito nella Westland Primary School fino alla fine del 1955. Tuanku Syed Sirajuddin ha iniziato la sua istruzione secondaria alla Penang Free School il 9 gennaio 1956 per poi recarsi in Inghilterra per studiare alla Wellingborough School per quattro anni, fino al 1963. Nel gennaio del 1964 è entrato, come allievo ufficiale, alla Royal Military Academy di Sandhurst, in Inghilterra. Ha lasciato l'accademia nel dicembre del 1965.

Carriera iniziale[modifica | modifica wikitesto]

Al suo ritorno dall'Inghilterra, Tuanku Syed Sirajuddin ha servito nel Ministero della Difesa. Il suo primo posto era di sottotenente nel 2° Reggimento della Malaysian Reconnaissance Corps. Nel 1966, fu trasferito a Sabah e poi a Sarawak nel 1967. Ha poi servito a Pahang per diversi anni fino a quando si è dimesso il 31 dicembre 1969 per tornare a Perlis. È stato promosso al grado di tenente nel dicembre del 1967.

Nel 1970, è rientrato nelle forze armate, come capitano della Territorial Army locale dal 16 novembre 1970 fino al 1° ottobre 1972. È stato promosso a maggiore al momento del congedo. Attualmente è comandante del 504° reggimento dell'Unità di riserva dell'esercito con il grado di colonnello.

Raja di Perlis[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di ottobre del 1960, quando era ancora studente, è stato nominato Raja Muda (principe ereditario) di Perlis. Il giorno dopo la morte del padre, il 17 aprile 2000 è diventato il dodicesimo sovrano di Perlis.

Yang di-Pertuan Agong[modifica | modifica wikitesto]

Il sovrano è stato eletto dodicesimo Yang di-Pertuan Agong della Malesia, il 13 dicembre 2001. Questa nomina è avvenuta prima del previsto, poiché il sultano di Selangor e precedente re supremo, Salahuddin di Selangor, è morto il 21 novembre 2001, prima della fine del suo mandato prevista per il 2004. Il mandato di Tuanku Syed Sirajuddin si è concluso il 12 dicembre 2006.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 febbraio 1967 si è sposato con Tengku Fauziah binti Almarhum Tengku Abdul Rashid (nata il 6 giugno 1946) a Kota Bharu, Kelantan. I due hanno hanno un figlio, Tuanku Syed Putra Faizuddin (nato il 30 dicembre 1967) e una figlia Sharifah Fazira, (nata il 5 giugno 1973).

Tuanku Syed Sirajuddin ha viaggiato in molti paesi, tra cui il Regno Unito, la Francia, la Germania, la Danimarca, l'Austria, l'Italia, la Svizzera, l'Egitto, la Spagna, la Libia, i Paesi Bassi, il Belgio, la Thailandia e l'Arabia Saudita.

Hobby[modifica | modifica wikitesto]

Il monarca è attivo nello sport. Tra i suoi sport preferiti ci sono il golf, il tennis e il calcio. È tifoso del Tottenham Hotspur Football Club. È Presidente del Putra Golf Club di Perlis dal maggio 1971 e patrono dell'Associazione Arbitri di Calcio di Perlis dal 1967. È stato anche presidente della Federcalcio di Perlis per 18 anni.

Contributi sociali[modifica | modifica wikitesto]

Tuanku Syed Sirajuddin interagisce spesso con il suo popolo attraverso vari campi e dirige numerose organizzazioni sociali.

Il sovrano è rinomato per la dedizione verso la sua gente e nutre grande interesse per l'educazione. Con l'istituzione della Fondazione Tuanku Syed Putra nel 1986, molti studenti di Perlis sono stati in grado di proseguire gli studi a livello locale e all'estero. Il monarca è presidente di questa fondazione.

Tuanku Syed Sirajuddin è direttamente coinvolto negli affari religiosi da quando è stato nominato presidente del Consiglio islamico di Perlis dal padre. Egli è particolarmente preoccupato per gli affari religiosi dello Stato che si basano sulla dottrina della "Ahlis Sunnah Waljamaah". Per questo, il monarca è costantemente in contatto con i capi religiosi del suo Stato.

Onorificenze[1][modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze malesi[modifica | modifica wikitesto]

Gran maestro e cavaliere dell'ordine della Real casa di Malesia - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro e cavaliere dell'ordine della Real casa di Malesia
— 13 dicembre 2001
Gran maestro e cavaliere dell'ordine della Corona del reame - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro e cavaliere dell'ordine della Corona del reame
— 17 aprile 2000
Gran maestro dell'ordine del Difensore del reame - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine del Difensore del reame
Gran maestro dell'Ordine della Lealtà alla Corona di Malesia - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine della Lealtà alla Corona di Malesia
Gran maestro dell'Ordine al merito - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine al merito
Gran maestro dell'Ordine del servizio militare - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine del servizio militare
Gran maestro dell'Ordine dell'eroismo della polizia - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine dell'eroismo della polizia
Gran maestro dell'Ordine del servizio distinto - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine del servizio distinto
Gran maestro dell'ordine della Casa reale - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine della Casa reale

Personalmente è stato insignito dei titoli di:

Cavaliere gran comandante dell'Ordine famigliare reale di Johor - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere gran comandante dell'Ordine famigliare reale di Johor
Membro dell'Ordine famigliare reale di Kedah - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Kedah
— 21 gennaio 2001
Membro dell'Ordine famigliare reale di Kelantan - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Kelantan
— 2002
Membro dell'Ordine famigliare reale di Negeri Sembilan - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Negeri Sembilan
— 19 luglio 2001
Membro di I classe dell'ordine Famigliare della Corona di Indra di Pahang - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'ordine Famigliare della Corona di Indra di Pahang
— 26 ottobre 2005
Membro dell'Ordine famigliare reale di Perak - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine famigliare reale di Perak
Gran cavaliere dell'ordine di Cura Si Manja Kini (Perak) - nastrino per uniforme ordinaria Gran cavaliere dell'ordine di Cura Si Manja Kini (Perak)
Membro di I classe dell'Ordine famigliare reale di Selangor - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'Ordine famigliare reale di Selangor
— 14 dicembre 2002
Membro di I classe dell'Ordine famigliare di Terengganu - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'Ordine famigliare di Terengganu
— 2002
Membro gran compagno dell'Ordine del sultano Mahmud I di Terengganu - nastrino per uniforme ordinaria Membro gran compagno dell'Ordine del sultano Mahmud I di Terengganu
— 8 ottobre 1998

Onorificenze di Perlis[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine famigliare reale di Perlis - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine famigliare reale di Perlis
Gran Maestro dell'Ordine famigliare reale di Perlis del valoroso principe Syed Putra Jamalullail - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine famigliare reale di Perlis del valoroso principe Syed Putra Jamalullail
Gran Maestro dell'Ordine di Dato Bendahara Sri Jamalullail - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Dato Bendahara Sri Jamalullail
Gran Maestro dell'Ordine del Valoroso Principe Syed Sirajuddin Jamalullail - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Valoroso Principe Syed Sirajuddin Jamalullail
Gran Maestro dell'Ordine del Principe Syed Sirajuddin Jamalullail di Perlis - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Principe Syed Sirajuddin Jamalullail di Perlis
immagine del nastrino non ancora presente Gran Maestro e Cavaliere Gran Compagno dell'Ordine del Valoroso Principe Syed Putra Jamalullail
— 4 dicembre 1995
Gran Maestro dell'Ordine della Corona di Perlis - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Corona di Perlis
Gran Maestro dell'Ordine di Dato’ Bergelar - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Dato’ Bergelar

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran Collare di Badr (Arabia Saudita) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Collare di Badr (Arabia Saudita)
Collare dell'Ordine famigliare reale della Corona del Brunei - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine famigliare reale della Corona del Brunei
— 11 agosto 2002
Gran collare dell'ordine dell'Indipendenza (Cambogia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran collare dell'ordine dell'Indipendenza (Cambogia)
— 16 dicembre 2002
Cavaliere di gran croce dell'Ordine reale della Cambogia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine reale della Cambogia
— 16 dicembre 2002
Cavaliere di gran croce del Grand'ordine del re Tomislavo (Croazia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce del Grand'ordine del re Tomislavo (Croazia)
«Per il contributo di rilievo allo sviluppo delle relazioni bilaterali e di amicizia tra la Croazia e la Malesia.»
— 20 marzo 2002[2]
Comandante di gran croce con collare dell'ordine della Rosa bianca (Finlandia) - nastrino per uniforme ordinaria Comandante di gran croce con collare dell'ordine della Rosa bianca (Finlandia)
— 19 settembre 2005
Cavaliere di gran croce dell'ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'ordine della Legion d'onore (Francia)
— 8 maggio 2004
Collare dell'ordine del Crisantemo (Giappone) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'ordine del Crisantemo (Giappone)
— 7 marzo 2005
Gran cordone dell'ordine del Sacro Tesoro (Giappone) - nastrino per uniforme ordinaria Gran cordone dell'ordine del Sacro Tesoro (Giappone)
— 22 febbraio 1970
Cavaliere di gran croce decorato di gran cordone dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce decorato di gran cordone dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 9 giugno 2003[3]
Membro di I classe dell'Ordine di Temasek (Singapore) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'Ordine di Temasek (Singapore)
— 11 aprile 2005
Membro di I classe dell'ordine degli Omayyadi (Siria) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'ordine degli Omayyadi (Siria)
— 7 maggio 2004
Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 2005[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Royal Ark
  2. ^ (HR) Odluka o odlikovanju Njegovog Veličanstva, kralja Malezije Tuanku Syed Sirajuddin Ibni Almarhum Tuanku Syed Putra Jamalullail, Narodne novine, 20 marzo 2002. URL consultato il 06-11-2010.
  3. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  4. ^ State Visit of Malaysian King in Sweden, 2005, King Carl XVI Gustav & Queen Silvia during gala dinner

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN26711143