Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tito (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tito è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Alterati: Titino
  • Femminili: Tita
    • Alterati: Titina

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal praenomen romano Titus, uno dei più diffusi all'epoca[4], da cui derivano i gentilizi Titius ("Tizio") e Titianus ("Tiziano").

La sua origine è incerta[2][4], e le ipotesi in proposito sono numerose: potrebbe essere correlato ai termini latini titulus[2] ("titolo onorofico", avendo quindi il significato di "onorevole"[1]), tueor ("difensore")[5] o titus ("colombo selvatico")[4]; potrebbe però avere anche origini sabine, come farebbe pensare il personaggio di Tito Tazio[4], o anche etrusche[4]. Di fatto, nomi simili a "Tito", fonologicamente molto semplifici, si ritrovano in tutte e tre le lingue (e in altre), e non è escludibile né la poligenesi (cioè l'essersi originato da più nomi diversi) né un'origine onomatopeica[4].

Il nome ha tradizione sia storica (fu portato dall'imperatore romano Tito) sia biblica (con la figura di Tito, compagno di Paolo di Tarso citato nel Nuovo Testamento)[2]; grazie a questa seconda figura, Titus venne usato occasionalmente anche in inglese, nel periodo della Riforma protestante[2]. Il nome venne più tardi associato alla figura di Josip Broz, lo statista jugoslavo che lo usò come nome di battaglia.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia in genere il 26 gennaio in ricordo di san Tito, discepolo di san Paolo e vescovo di Creta[3][4][6][7]. Con questo nome si ricordano anche altri santi, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Tito.

Variante Titus[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Titina[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Accademia della Crusca, p. 724.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) Titus, su Behind the Name. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  3. ^ a b c d e f Tito, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l Tagliavini, p. 6
  5. ^ Burgio, p. 333.
  6. ^ a b Santi di nome Tito, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  7. ^ a b c Pétin, coll. 1183, 1184.
  8. ^ (EN) Venerable Titus the Wonderworker, su Orthodox Church in America. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  9. ^ (EN) Blessed Titus Brandsma, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  10. ^ (EN) Saint Titus the Deacon, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi