Tine Scheuer-Larsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tine Scheuer-Larsen
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 170 cm
Peso 65 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 159-135
Titoli vinti 0
Miglior ranking 34° (29 settembre 1986)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1984, 1990)
Francia Roland Garros 4T (1985)
Regno Unito Wimbledon 2T (1986, 1987, 1989)
Stati Uniti US Open 3T (1986)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 3T (1988)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 144-102
Titoli vinti 7
Miglior ranking 14° (10 ottobre 1988)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1990)
Francia Roland Garros QF (1989)
Regno Unito Wimbledon 3T (1988)
Stati Uniti US Open 3T (1984, 1988)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros SF (1987)
Regno Unito Wimbledon QF (1987)
Stati Uniti US Open QF (1986)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Tine Scheuer-Larsen (13 marzo 1966) è un'ex tennista danese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha vinto 7 titoli di doppio. Nei tornei del Grande Slam ha ottenuto il suo miglior risultato raggiungendo le semifinali di doppio misto all'Open di Francia nel 1987, in coppia con il connazionale Michael Mortensen.

In Fed Cup ha disputato un totale di 58 partite, ottenendo 33 vittorie e 25 sconfitte.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 27 aprile 1986 Stati Uniti WTA South Carolina, Charleston Terra battuta Stati Uniti Elise Burgin 1-6, 3-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (7)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 5 aprile 1987 Stati Uniti WTA South Carolina, Charleston Terra battuta Perù Laura Gildemeister Argentina Mercedes Paz
Stati Uniti Candy Reynolds
6–4, 6–4
2. 2 agosto 1987 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Stati Uniti Penny Barg Italia Sandra Cecchini
Argentina Patricia Tarabini
6-1, 6-2
3. 17 luglio 1988 Belgio Belgian Open, Bruxelles Terra battuta Argentina Mercedes Paz Bulgaria Katerina Maleeva
Italia Raffaella Reggi
7–6, 6–1
4. 31 luglio 1988 Germania Citizen Cup, Amburgo Terra battuta Cecoslovacchia Jana Novotná Germania Andrea Betzner
Austria Judith Wiesner
6-4, 6-2
5. 30 aprile 1989 Spagna Barcelona Ladies Open, Barcellona Terra battuta Cecoslovacchia Jana Novotná Spagna Arantxa Sánchez
Austria Judith Wiesner
6–2, 2–6, 7–6
6. 30 luglio 1989 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Argentina Mercedes Paz Jugoslavia Sabrina Goleš
Bulgaria Katerina Maleeva
6–2, 7–5
7. 15 luglio 1990 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Argentina Mercedes Paz Paesi Bassi Carin Bakkum
Paesi Bassi Nicole Jagerman
6-3, 6-7, 6-2

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (7)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 20 ottobre 1985 Germania Porsche Tennis Grand Prix, Filderstadt Cemento Svezia Carina Karlsson Cecoslovacchia Hana Mandlíková
Stati Uniti Pam Shriver
2-6, 1-6
2. 20 luglio 1986 Austria WTA Austrian Open, Bregenz Terra battuta Jugoslavia Sabrina Goleš Austria Petra Huber
Germania Petra Keppeler
2-6, 4-6
3. 5 ottobre 1986 Paesi Bassi Hilversum Trophy, Hilversum Sintetico Francia Catherine Tanvier Stati Uniti Kathy Jordan
Cecoslovacchia Helena Suková
5-7, 1-6
4. 26 ottobre 1986 Regno Unito Brighton International, Brighton Sintetico Francia Catherine Tanvier Germania Steffi Graf
Cecoslovacchia Helena Suková
4–6, 4-6
5. 17 maggio 1987 Germania WTA German Open, Berlino Terra battuta Svezia Catarina Lindqvist Germania Claudia Kohde Kilsch
Cecoslovacchia Helena Suková
1–6, 2-6
6. 25 ottobre 1987 Regno Unito Brighton International, Brighton Sintetico Francia Catherine Tanvier Stati Uniti Kathy Jordan
Cecoslovacchia Helena Suková
5–7, 1-6
7. 28 febbraio 1988 Stati Uniti Virginia Slims of Oklahoma, Oklahoma City Cemento Svezia Catarina Lindqvist Cecoslovacchia Jana Novotná
Francia Catherine Suire
4–6, 4–6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]