Raffaella Reggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raffaella Reggi
Reggi raffaella nel 1981.jpg
Raffaella Reggi nel 1981
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 58 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirata 1992
Carriera
Nazionale
Italia Italia
Singolare1
Vittorie/sconfitte 296 - 189
Titoli vinti 5
Miglior ranking 13° (25 aprile 1988)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4R (1989, 1890)
Francia Roland Garros QF (1987)
Regno Unito Wimbledon 4R (1986, 1987)
Stati Uniti US Open 4R (1986)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici SF (1984)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 126 - 122
Titoli vinti 4
Miglior ranking 25° (24 giugno 1991)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1991)
Francia Roland Garros 4R (1987, 1989, 1990, 1992)
Regno Unito Wimbledon 3R (1989)
Stati Uniti US Open QF (1988)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici SF (1984)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 1
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF
Francia Roland Garros SF
Regno Unito Wimbledon QF
Stati Uniti US Open W
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Raffaella Reggi (Faenza, 27 novembre 1965) è un'ex tennista e giornalista italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Divenne professionista nel 1981, poco dopo aver vinto il torneo juniores Orange Bowl. Dall'anno successivo in poi fece parte della Fed Cup (l'equivalente femminile della Coppa Davis) italiana, mettendosi in mostra come la tennista azzurra più promettente. Tuttavia faticò a farsi strada nei tornei ufficiali e fino al 1984 la sua bacheca poteva dirsi praticamente vuota.

Le cose iniziarono a cambiare nel 1985, anno in cui vinse gli Internazionali d'Italia, disputati a Taranto (si aggiudicò sia il singolare che il doppio) divenendo la seconda italiana a vincere questo torneo ed arrivò in finale al torneo di Barcellona. L'anno seguente vinse gli US Open nella categoria doppio misto, con lo spagnolo Sergio Casal, diventando in tal modo la prima italiana a riuscire a conquistare un torneo del Grande Slam, e tuttora l'unico rappresentante italiano ad aver vinto un torneo del Grande Slam in questa categoria, in era open[1].

Nella sua carriera successiva, che sembrava poter decollare da quel momento in poi, non ripeté più questo exploit e dovette accontentarsi del primo posto in pochi altri tornei. Nel 1984, a Los Angeles, vinse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi (sconfitta in semifinale da Steffi Graf) ed il 25 aprile del 1988 arrivò al 13º posto del ranking WTA (suo record personale). Il suo ultimo acuto fu la vittoria in doppio a Linz nel 1991.

Fu membro della nazionale femminile di Fed Cup dal 1982 al 1991 facendo parte della spedizione italiana olimpica in ben tre edizioni (1984,1988,1992).

Si ritirò definitivamente nel 1992 avendo vinto 5 tornei di singolare e quattro titoli in doppio.

Rimase ancora per qualche tempo nel mondo del tennis diventando capitana non giocatrice della nazionale femminile e vincendo con questa rappresentativa l'europeo del 2000. La sua attività attuale è di commentatrice dei tornei tennistici per conto dell'emittente satellitare Sky Sport.

Ha una figlia, nata dal matrimonio con Maurizio Concato.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Singolare (5)[modifica | modifica wikitesto]

Doppio (3)[modifica | modifica wikitesto]

Doppio misto (1)[modifica | modifica wikitesto]

Risultati nel singolare dei tornei dello Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992
Australian Open - 1R - - - - - 4R 4R 1R -
French Open - 1R 3R 4R 2R QF 2R 2R 2R - 1R
Wimbledon - 2R 1R - 4R 4R - 1R 1R - -
US Open - 2R 2R 2R 4R 3R 2R 3R 3R - -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nel 1958, in era amatoriale, vi riuscì Nicola Pietrangeli, che vinse gli Internazionali di Francia, in coppia con Shirley Bloomer

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]