Till the End of the Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Till the End of the Day
ArtistaThe Kinks
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 novembre 1965
Durata2:21
Album di provenienzaThe Kink Kontroversy
GenerePop rock
Rock
Power pop
EtichettaPye Records
Reprise Records
ProduttoreShel Talmy
Registrazione23-30 ottobre 1967, Pye Studios (No. 2), Londra, UK
Noten. 50 Stati Uniti
n. 8 Gran Bretagna
The Kinks - cronologia
Singolo precedente
(1965)

Till the End of the Day è un brano musicale del gruppo rock britannico The Kinks, scritto dal leader del gruppo Ray Davies, pubblicato su singolo nel 1965 e successivamente incluso nell'album The Kink Kontroversy.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone ruota attorno ad una struttura powerchord, come molti altri dei primi successi del gruppo, con un riff di chitarra potente e definito. Pubblicata su singolo, la traccia raggiunse l'ottava posizione in classifica nel Regno Unito[1] e la numero 50 negli Stati Uniti, restando per più di otto settimane in classifica.[2]

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

Pye 7N 15981 UK
  1. Till the End of the Day - 2:21
  2. Where Have All the Good Times Gone - 2:53

Cover[modifica | modifica wikitesto]

  • I Big Star sulla ristampa in CD dell'album Third/Sister Lovers.
  • Le Shonen Knife come una delle B-side sul CD single Brown Mushrooms and Other Delights estratto dal loro disco Rock Animals del 1993.
  • Venne tradotto in italiano da "Pantros" (Armando Sciacia) ed inciso con il titolo: Nessuno potrà ridere di lei dai Pooh nel 1966 ed inserita nell' album d'esordio Per quelli come noi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Kinks in the UK Charts Archiviato il 24 luglio 2010 in Internet Archive., The Official Charts.
  2. ^ Till the End of the Day, Billboard.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock