Everybody's in Show-Biz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Everybody's in Show-Biz
Artista The Kinks
Tipo album Studio, live
Pubblicazione 25 agosto 1972
Durata 69 min : 26 s
Dischi 2
Tracce 21
Genere Rock
Pop rock
Music hall
Etichetta RCA Records
Produttore Ray Davies
Registrazione marzo - giugno 1972, Morgan Studios, Londra; Carnegie Hall, New York City, NY, 2–3 marzo 1972
Note n. 70 Stati Uniti
The Kinks - cronologia
Album precedente
(1972)
Album successivo
(1973)

Everybody's in Show-Biz è un album discografico del gruppo rock britannico The Kinks, pubblicato nel 1972 dalla RCA Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un album doppio, il primo disco contiene brani in studio, mentre il secondo documenta un concerto di due serate tenuto dal gruppo alla Carnegie Hall. Everybody's in Show-Biz è spesso considerato da fan e critica un album di transizione per i Kinks, segnando un passaggio nello stile compositivo di Ray Davies verso un approccio maggiormente teatrale, camp ed ispirato al vaudeville, come evidenziato dalle successive opere rock concettuali che seguirono (Preservation Act I & II).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutti i brani sono opera di Ray Davies, eccetto dove indicato diversamente.
Disc 1
  1. Here Comes Yet Another Day - 3:53
  2. Maximum Consumption - 4:04
  3. Unreal Reality - 3:32
  4. Hot Potatoes - 3:25
  5. Sitting in My Hotel - 3:20
  6. Motorway - 3:28
  7. You Don't Know My Name (Dave Davies) - 2:34
  8. Supersonic Rocket Ship - 3:29
  9. Look a Little on the Sunny Side - 2:47
  10. Celluloid Heroes - 6:19
Disc 2
  1. Top of the Pops - 4:33
  2. Brainwashed - 2:59
  3. Mr. Wonderful (Jerry Bock, George David Weiss, Lawrence Holofcener) - 0:42
  4. Acute Schizophrenia Paranoia Blues - 4:00
  5. Holiday - 3:53
  6. Muswell Hillbilly - 3:10
  7. Alcohol - 5:19
  8. Banana Boat Song (Irving Burgie, William Attaway) - 1:42
  9. Skin and Bone - 3:54
  10. Baby Face (Benny Davis, Harry Akst) - 1:54
  11. Lola - 1:40

Bonus tracks ristampa CD 1998[modifica | modifica wikitesto]

  1. Till the End of the Day - 2:00
  2. She's Bought a Hat Like Princess Marina - 3:04

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock