The Kelly Family

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Kelly Family
Kelly Family 1989.jpg
The Kelly Family a Wuppertal nel 1989
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Folk
Pop
Musica leggera
Rock
Pop rock
Folclore
Periodo di attività musicale 1974 – in attività
Strumento Voce e strumenti vari
Album pubblicati 30 (+29 album "non ufficiali")
Studio 21
Live 3
Raccolte 6
Sito ufficiale

The Kelly Family è un gruppo musicale nato in Spagna fine anni 70 (genere: pop rock/folk), e i cui componenti al culmine del loro successo comprendevano nove dei dodici fratelli, in gran parte nati in Spagna e negli Stati Uniti da un padre di origine irlandese ed una madre di origine austriaco-finlandesi, ma residenti successivamente in vari Paesi europei (prevalentemente in Spagna e Germania, ma anche nei Paesi Bassi, in Irlanda, Belgio e Francia).

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Jerome Kelly nasce nel 1930 negli Stati Uniti. Suo padre si chiamava John Kelly e la madre Caroline Kelly. Suo nonno era Sean O'Kelley, irlandese che nel 1850 è andato a cercare una migliore condizione di vita negli USA. Daniel, soprannominato dai fans Papa, aveva almeno otto fratelli.

Dan ha sposato la sua prima moglie, Joanne, nel 1957 a New York. Da lei ha avuto quattro figli; Nato nel 1961, Daniel Jerome Kelly Jr ("Danny") era il primo e non ha mai fatto parte della band per una disabilità mentale. Nel 1962 nasce Caroline, poi Kathy nel 1963 e Paul nel 1964.

Nel 1965, Papa Kelly, preoccupato per la libertà dei suoi bambini, si stanca della comunità americana e getta il suo televisore dalla finestra, come gesto simbolico. Lui e Caroline vanno in Europa, per trovare un posto dove vivere. Un fratello di Dan vive in Spagna e lui decide proprio quel paese per iniziare una nuova vita. Si trasferisce a Gamonal, seguito dalla moglie e gli altri figli. Lì Dan inizia a fare una società sull'antiquariato, lavorando tra Spagna e Stati Uniti.

Molto presto Dan ha bisogno d'aiuto ed allora Barbara-Ann Suokko ed una sua amica, Linda, si trasferiscono dai Kelly. La scintilla tra Barbara e Dan nasce subito e nel 1967 nasce John, primo degli otto figli. Nel 1969, anno in cui nasce Maria Patricia, il matrimonio tra Joanne e Dan finisce. Joanne torna negli USA e apparentemente non ci saranno contatti tra lei e Kathy fino al 2001.

Barbara-Ann e Daniel si sposano ironicamente a New York, nel 1970. Oltre a John e Patricia nacquero in ordine: Victor James (Jimmy), Joseph (Joey), Barbara-Ann (Barby), Michael Patrick (Paddy), Maite ed Angelo. Nessuno dei dodici bambini è mai andato a scuola, ma sono stati tutti imparati a casa. Tutti parlano almeno quattro lingue ed alcuni arrivano fino alle otto. Escludendo Danny, i tre più grandi hanno imparato il ballo e la musica e molto spesso erano loro, insieme ai genitori, ad insegnare ai più piccoli.

La band si forma per caso; i bambini più grandi (Caroline, Kathy, Paul e John) hanno dato un concerto spontaneo in strada, attirando molta gente. Uno degli spettatori è girato con un cappello, che gli altri riempirono di monete. Questo signore diede il ricavato ai piccoli Kelly, che hanno guadagnato i soldi con la musica per la prima volta. Papa Kelly ha definito quella la "Indipendenza dei Kelly". Inizialmente la band si chiamava The Kelly Kids. Dapprima si esibivano in strada per feste locali o manifestazioni; nel 1975, grazie al loro successo, si esibirono per la TV spagnola. Dopo la loro comparsa in televisione si unirono a loro anche i fratelli più piccoli, che suonavano vari strumenti. Nel 1976 andarono in tour in Italia, Paesi Bassi e Germania, per la prima volta con il loro famoso Double-Decker Bus, il loro autobus a due piani, a cui hanno anche dedicato una canzone nel 1979. In Irlanda nel 1977 e nel '78 seguì un altro tour, nel quale i loro genitori si unirono agli spettacoli. Nel 1977 pubblicarono la prima musicassetta "The Kelly Family Tours Europe" e nello stesso anno ottennero un contratto discografico in Germania con la Polydor e nel 1979 uscì il loro primo successo, Who'll come with Me (David's Song), cantata da un dodicenne John. Purtroppo però, nella cresta dell'onda a Barbara-Ann viene diagnosticato un tumore al seno, proprio mentre era incinta di Angelo. Sotto le sue volontà, i Kelly si trasferiscono in Spagna. Fecero il primo dei tanti album auto-prodotti, intitolato Wonderful World!. L'album contiene una versione piena di energia della famosa Amazing Grace, la canzone preferita della cara mamma. Sotto richiesta di Barbara-Ann, la band registra un video di Natale, in cui si può vedere la madre dimagrita vistosamente. La madre dei ragazzi, eventualmente, muore di tumore al seno nel 1982, un duro colpo per i bambini e Dan stesso. Le sue ultime, famose parole erano "Continuate a Cantare" (Keep on Singing). Il dolore per Daniel è così grande, che decide di smettere improvvisamente di bere, per dedicarsi ai figli. Subito dopo la morte di Barbara, Danny, il figlio autistico, va a vivere negli Stati Uniti con uno zio. In quell'anno anche Caroline decide di staccarsi dalla famiglia e va anche lei negli Stati Uniti. Diventerà una infermiera.

La famiglia decide di andare dove non sono conosciuti, in Francia. Decidono di dare concerti spontanei nella metropolitana, solo per racimolarsi da mangiare. Lì vengono però notati da un produttore molto noto in Francia, Eddie Barclay, che decide di offrirgli un contratto. I Kelly allora, solo nell'84, decidono di rilasciare un LP, Une Famille c'est Une Chanson, che ha inspiegabilmente successo. Con ancora il successo alle porte, Daniel decide di fare una tournèe negli USA di parecchi mesi, ma senza Paul, che decide di lasciare il gruppo e di diventare cuoco a Parigi. Farà tre album da solista e continuerà a fare l'artista di strada fino agli inizi del 2000, quando tornerà nella band.

Tornati in Europa, la famiglia decide di trasferirsi in Germania. La band rimane nell'ombra, fino a che nel 1988 non rilasciano un album, Live, che ha successo in Germania dell'Est. Nel 1989 la band va in diretta nella Televisione tedesca orientale, dove decidono di cantare ancora una volta Amazing Grace, in una versione struggente ed emozionante dove molti possono essere visti piangere, specialmente Paddy. In quell'anno la band fa il loro primo vero album dopo molto tempo, intitolato Keep on Singing...

Nel 1990, il gruppo viene messo a rischio dall'ictus che affligge Papa Kelly e lo paralizza per metà, ma i fratelli e sorelle si fanno forti e fanno il loro primo tour da soli. Papa Kelly rimarrà però molto attivo per tutti gli anni '90, anche se dietro le quinte. In quell'anno rilasciano il loro primo album senza il padre, New World. In quegli anni la fanbase dei Kelly cresceva costantemente ed il gruppo non poteva più essere fermato. A volte facevano pure tre concerti al giorno. Intanto, tra il 1991 ed il 1992, un loro cugino, Adam, fa parte della band. Nel 1994 il loro album Over the Hump vendette più di 4,5 milioni di copie solo in Germania, e 5,5 milioni di copie in tutta Europa. Nel 1995, per promuovere l'album, diedero un concerto di fronte ad un pubblico di 250.000 persone a Vienna. Nello stesso anno riempirono la Westfalenhalle di Dortmund nove volte di fila, una prodezza che nessun musicista aveva compiuto. In uno di questi show, Papa Kelly, decide di alzarsi e di andare per la prima volta dopo sei anni sullo stage con i figli, in un commovente finale, sia per i fans, che per i nove fratelli che per il padre, durante prima Take My Hand e poi, ancora una volta, Amazing Grace. Nel 1996 la band rilascia Almost Heaven, inciso a Capri, in Italia ed in quell'anno sono ospiti sia al Festival di Sanremo che allo Zecchino d'Oro. In quell'anno iniziarono anche un nuovo tour europeo, senza Patricia che era sulla sedia a rotelle per problemi al midollo osseo. Ebbero anche la rara opportunità di suonare a Pechino, in Cina, davanti a 20.000 persone. Nel 1998 hanno acquistato un castello sul Reno, Schloss Gymnich, nei pressi di Colonia, in Germania. In quell'anno Jimmy e Angelo hanno invitato Adam a rifar parte della band e lui accetta. Farà solo una canzone, Mystic Knights e lascerà la band negli inizio dell'anno 2000. Dopo la morte del padre Dan nel 2002 a causa di un ictus, i componenti della band iniziarono ad intraprendere strade diverse per seguire altre passioni e per intraprendere una carriera da solisti. I primi ad andarsene nel 2001 erano Kathy e John. Nel 2002 lasciò la band anche Barby, perché la malattia di cui soffriva (schizofrenia) stava peggiorando. Nel 2004 lasciarono anche Paddy e Maite, per portare all'inevitabile scioglimento nel 2008. Tuttora i membri della Kelly Family si esibiscono insieme, come solisti o con i cantanti che hanno sposato.

Nel 2017, però, sei membri ufficiali (Angelo, Joey, Jimmy, Patricia, John e Kathy) hanno rilasciato finalmente un nuovo album dopo dodici anni, We Got Love, ufficializzando il ritorno della band. Nell'album c'è anche Barby, che però non farà probabilmente mai parte di nessun concerto. Al contrario, Paul non c'è nell'album, ma è presente in molti concerti e nel videoclip del secondo singolo dell'album, Brothers and Sisters. La band nel 2017 ha ancora fatto sold out per due volte di fila al Westfalenhalle. Nel 2018 è in arrivo un nuovo tour.

In totale la band ha inciso 30 album. Il primo singolo risale al 1978 e si intitola Danny Boy. Membri attuali del gruppo sono: Kathy Kelly (1974-2001; 2011-2012; 2016-presente), Paul Kelly (1974-1984; 2004-2008; 2016-presente), John Kelly (1974-2001; 2016-presente), Patricia Kelly (1975-2008; 2011-2012; 2016-presente), Jimmy Kelly (1977-2005; 2017-presente), Joey Kelly (1977-2008; 2011-2012; 2017-presente), Barby Kelly (1979-2002; 2017-presente) e Angelo Kelly (1982-2008; 2017-presente); ex-membri del gruppo sono: Papa Kelly (1977-1990), Mama Kelly (1977-1982), Caroline Kelly (1974-1982), Paddy Kelly (1979-2004; 2011-2012), Maite Kelly (1981-2004) e Adam Kelly (1991-1992; 1998-2000).

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]


1977 Kelly Family Tours Europe
1978 Familia Kelly Canta la Navidad
1979 The Kelly Family
1979 Lieder der Welt/Songs of the World
1980 Festliche Stunden Bei Der Kelly Family
1980 Ein Vogel Kann Im Käfig Nicht Fliegen: Die Schönsten Deutschen Lieder
1980 Kelly Family Loves Christmas And You
1981 Christmas All Year
1981 Wonderful World!
1984 Une Famille c'est une Chanson
1988 Live
1989 Keep On Singing
1990 New World
1991 Honest Workers
1992 Street Life
1993 WOW
1994 Over the Hump
1995 Christmas For All
1996 Almost Heaven
1997 Growin´ Up
1998 Live, Live, Live
1998 From Their Hearts
2002 La Patata
2004 Homerun
2005 Hope
2017 We Got Love

Compilation[modifica | modifica wikitesto]


1993 The Very Best - Over 10 Years
1999 The Bonus-Tracks Album
1999 Best of the Kelly Family
1999 Best of the Kelly Family 2
2011 The Complete Story


VHS/DVD[modifica | modifica wikitesto]


1987 A Long Time Ago with Mom (registrato nel 1981)
1988 Live
1992 Streetlife
1993 Christmas All Year (regiatrato nel 1982)
1994 Tough Road Vol. 1
1994 Tough Road Vol. 2
1995 Live at Loreley
1995 Searching for the Magic Golden Harp (registrato nel 1981)
1996 Tough Road Vol. 3 - Backstage
1996 Over the Hump
1996 Live in East Germany (registrato nel 1989)
1996 Cross Roads
1997 Almost Heaven
1997 European Stadium Tour
1998 Grownin' Up - The Concert in East Europe Vol. 1
1998 Grownin' Up - The Concert in East Europe Vol. 1
1998 Making the Videos Vol. 1
1999 Making the Videos Vol. 2
1999 Best of the Kelly Family Vol. 1
2000 Best of the Kelly Family Vol. 2
2002 La Patata - The Making of
2003 Cover the Road
2005 Homerun
2011 The Complete Story

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

1978 Danny Boy
1979 The Last Rose Of Summer
1979 David's Song (Who'll Come With Me)
1979 Eagle On The Breeze
1980 Alle Kinder Brauchen Freunde
1980 Ein Vogel Kann Im Käfig Nicht Fliegen
1980 David's Song (Who'll Come With Me)
1984 Amazing Grace
1984 Old McDonald
1984 Une Famille c'est une Chanson
1985 Hiroshima, I'm Sorry
1986 We Love the Pope
1987 David's Song (Who'll Come With Me)
1989 Sean O'Kelly
1992 House On the Ocean
1993 No Lies
1993 Key to My Heart
1993 When the Last Tree...
1994 An Angel
1995 Why Why Why
1995 Roses of Red
1995 First Time
1996 I Can't Help Myself (I Love You, I Want You)
1996 Every Baby
1996 Gott Deine Kinder
1997 Fell In Love With An Alien
1997 Nanana
1997 When The Boys Come Into Town
1997 Because It's Love
1998 One More Song
1998 I Will Be Your Bride
1999 Oh, It Hurts
1999 The Children Of Kosovo
1999 Saban's Mystic Knights Of Tir Na Nog
1999 Mama
2000 I Wanna Kiss You
2002 I Wanna Be Loved
2002 What's A Matter You People
2002 Mrs. Speechless
2004 Flip A Coin
2004 Blood
2004 Streets Of Love
2017 Nanana
2017 Brothers and Sisters

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN168445833 · LCCN: (ENno2005057319 · ISNI: (EN0000 0001 1539 6413 · GND: (DE5527145-5 · BNF: (FRcb139997123 (data)