The Bye Bye Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Bye Bye Man
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata97 min[1]
101 min (unrated)
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore
RegiaStacy Title
SoggettoRobert Damon Schneck
SceneggiaturaJonathan Penner
ProduttoreSimon Horsman, Trevor Macy e Jeffrey Soros
Produttore esecutivoOren Aviv, Marc D. Evans, Adam Fogelson, Seth William Meier, Patrick Murray, Robert Simonds e Donald Tang
Casa di produzioneHuayi Brothers Media, Intrepid Pictures, Los Angeles Media Fund e STX Entertainment
Distribuzione (Italia)Koch Media
FotografiaJames Kniest
MontaggioKen Blackwell
Effetti specialiJon Campfens, Bret Culp
MusicheThe Newton Brothers
ScenografiaJim Warren
CostumiLeah Butler
TruccoRobert Kurtzman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Bye Bye Man è un film del 2017 diretto da Stacy Title e basato sul capitolo The Bridge to Body Island del romanzo The President's Vampire di Robert Damon Schneck.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tre studenti prendono in affitto una vecchia villetta isolata in un bosco e nel corso di una seduta spiritica risvegliano involontariamente una malvagia entità soprannaturale chiamata Bye Bye Man, il quale tormenta tutti coloro che scoprono il suo nome. Ben presto finiranno sotto il suo controllo e inizieranno a commettere atti impensabili.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

L'11 settembre 2014 la TWC-Dimension acquistò i diritti internazionali di distribuzione del film horror The Bye Bye Man. Jonathan Penner adattò la sceneggiatura da "The Bridge to Body Island", un capitolo del romanzo The President's Vampire di Robert Damon Schneck.[2] "The Bridge to Body Island" racconta una storia vera e propria che era collegata a Schneck.

Stacy Title diresse il film, prodotto da Trevor Macy della Intrepid Pictures.[2] Il 23 giugno 2015 il Los Angeles Media Fund si fece avanti per finanziare e co-produrre il film.[3] Anche Jeffrey Soros e Simon Horsman produssero il film per la LAMF.[3] Il 4 novembre del 2015 la STX Entertainment acquistò i diritti di distribuzione in tutto il mondo del film e decise anche di finanziarlo.[4]

Le riprese del film iniziarono il 2 novembre 2015 a Cleveland, in Ohio,[5][6] e terminarono l'11 dicembre 2015.[7]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

The Bye Bye Man è stato distribuito il 13 gennaio 2017.[8] Inizialmente la sua uscita era prevista per il 14 ottobre 2016, prima di essere anticipata al 3 giugno 2016 e successivamente posticipata al 9 dicembre 2016.[9][10]

Incasso[modifica | modifica wikitesto]

The Bye Bye Man ha incassato 22,4 milioni di dollari negli Stati Uniti e nel Canada e 4,3 milioni di dollari in altri territori, per un totale mondiale di 26,7 milioni di dollari, a fronte di un budget di produzione di 7,4 milioni di dollari.[11]

Nell'America del Nord il film venne distribuito insieme ai film Monster Trucks, Sleepless - Il giustiziere, Silence, Boston - Caccia all'uomo e La legge della notte e si pensava riuscisse ad incassare circa 10 milioni di dollari da 2.220 cinema nel suo primo weekend.[12] Alla fine incassò 13,2 milioni di dollari, superando le aspettative e piazzandosi al quarto posto al botteghino.[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Bye Bye Man (15), in British Board of Film Classification, 13 dicembre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2016.
  2. ^ a b Austin Siegemund-Broka, TWC-Dimension Picks Up Horror Thriller 'The Bye Bye Man' for Worldwide, in hollywoodreporter.com, 11 settembre 2014. URL consultato il 12 novembre 2015.
  3. ^ a b Mike Fleming Jr, Intrepid Pictures Supernatural Thriller ‘Bye Bye Man’ Finds Funding From Los Angeles Media Fund, in deadline.com, 23 giugno 2015. URL consultato il 12 novembre 2015.
  4. ^ Anita Busch, STX Says Hello To Horror Flick ‘The Bye Bye Man’, in deadline.com, 4 novembre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.
  5. ^ Dave McNary, Doug Jones Starring in Horror-Thriller ‘Bye Bye Man’, in variety.com, 24 settembre 2015. URL consultato il 12 novembre 2015.
  6. ^ On the Set for 11/6/15: Emily Blunt and Luke Evans Start ‘Girl on the Train’, Brad Pitt Wraps ‘Lost City of Z’, in ssninsider.com, 6 novembre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2017).
  7. ^ On the Set 12/11/15: James Franco and Seth Rogen Start ‘The Disaster Artist’, Owen Wilson & Ed Helms Wrap ‘Bastards’, in ssninsider.com, 11 dicembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2015).
  8. ^ ‘Bye Bye Man’ Release Date Shifted Again By STX Entertainment, in Deadline, 21 aprile 2016.
  9. ^ STX Thriller ‘Bye Bye Man’ Moved Up for June Release, in Variety, 11 marzo 2016.
  10. ^ STX Shifts Release Dates For ‘Bye Bye Man’ & ‘The Space Between Us’, in Deadline, 15 settembre 2016.
  11. ^ The Bye Bye Man (2017), su Box Office Mojo. URL consultato il 9 maggio 2017.
  12. ^ Mark Wahlberg's 'Patriots Day' and 'La La Land' to battle 'Hidden Figures' for box office win, in Los Angeles Times.
  13. ^ ‘Hidden Figures’ Stays Smart, But Why Are So Many Movies Bombing Over MLK Weekend?, in Deadline.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema