The Best of Syd Barrett: Wouldn't You Miss Me?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Best of Syd Barrett: Wouldn't You Miss Me?
ArtistaSyd Barrett
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione16 aprile 2001
Durata73:21
Dischi1
Tracce22
GenereRock
Folk psichedelico
Rock psichedelico
Folk rock
EtichettaHarvest (UK)
Capitol (US)
ProduttoreSyd Barrett, Peter Jenner, Malcolm Jones, Roger Waters & David Gilmour
Registrazionemaggio 1968 - luglio 1970
Syd Barrett - cronologia
Album precedente
(1993)

The Best of Syd Barrett: Wouldn't You Miss Me? è un album compilation del cantautore britannico Syd Barrett, pubblicata nel 2001. Il disco copre l'arco dell'intera breve carriera del Barrett solista.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Comprendendo i brani più famosi dei due album solisti pubblicati da Syd Barrett nel 1970 The Madcap Laughs (sette canzoni), Barrett (nove canzoni), e le tracce migliori della compilation di outtake Opel del 1988 (quattro canzoni), l'album venne presumibilmente prodotto per i fan occasionali di Barrett, che volevano riuniti in un solo disco tutti i suoi pezzi migliori.

Come bonus per gli appassionati, che già avevano i tre dischi sopracitati, The Best of Syd Barrett: Wouldn't You Miss Me? include Two of a Kind, proveniente dalla sessione radiofonica di Barrett nel programma di John Peel del febbraio 1970, e, dalla collezione personale di David Gilmour,[1] il leggendario inedito Bob Dylan Blues, registrato da Barrett qualche giorno dopo Two of a Kind,[1] che prima della pubblicazione ufficiale in questa raccolta era una traccia molto rara e misconosciuta.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutti i brani sono opera di Syd Barrett, eccetto dove indicato diversamente.
  1. Octopus - 3:48 (da The Madcap Laughs)
  2. Late Night - 3:14 (da The Madcap Laughs)
  3. Terrapin - 5:03 (da The Madcap Laughs)
  4. Swan Lee (Silas Lang) - 3:14 (da Opel)
  5. Wolfpack - 3:45 (da Barrett)
  6. Golden Hair - 1:59 (Barrett, Joyce) (da The Madcap Laughs)
  7. Here I Go - 3:11 (da The Madcap Laughs)
  8. Long Gone - 2:49 (da The Madcap Laughs)
  9. No Good Trying - 3:25 (da The Madcap Laughs)
  10. Opel - 6:26 (da Opel)
  11. Baby Lemonade - 4:10 (da Barrett)
  12. Gigolo Aunt - 5:45 (da Barrett)
  13. Dominoes - 4:06 (da Barrett)
  14. Wouldn't You Miss Me - 3:00 (da Opel)
  15. Wined and Dined - 2:26 (da Barrett)
  16. Effervescing Elephant - 1:53 (da Barrett)
  17. Waving My Arms in the Air - 2:07 (da Barrett)
  18. I Never Lied to You - 1:49 (da Barrett)
  19. Love Song - 3:02 (da Barrett)
  20. Two of a Kind - 2:35 (da The Peel Session)
  21. Bob Dylan Blues - 3:14 (precedentemente inedita)
  22. Golden Hair (Instrumental) - 1:50 (da Opel)

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Syd Barrett - Produzione
  • Tim Chacksfield – Coordinatore progetto
  • David Gilmour – Produzione
  • Peter Jenner – Produzione
  • Malcolm Jones – Produzione, produzione sovraincisioni
  • Peter Mew – Trasferimenti, rimasterizzazione
  • Mark Paytress – Note interne
  • Nigel Reeve – Coordinatore progetto
  • Phil Smee – Package design

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Malcolm Jones, The Making of The Madcap Laughs, 21st Anniversary, Brain Damage, 2003, pp. 13–14.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock