Terres

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terres
ex comune
Terres – Stemma
Terres – Veduta
Terres da nord
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Data di soppressione31 dicembre 2015
Territorio
Coordinate46°19′N 11°01′E / 46.316667°N 11.016667°E46.316667; 11.016667 (Terres)Coordinate: 46°19′N 11°01′E / 46.316667°N 11.016667°E46.316667; 11.016667 (Terres)
Altitudine593 m s.l.m.
Superficie6,35 km²
Abitanti320[1] (31-12-2015)
Densità50,39 ab./km²
Comuni confinantiFlavon, Nanno, Tuenno
Altre informazioni
Cod. postale38010
Prefisso0461
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022194
Cod. catastaleL137
TargaTN
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiterresani
Patronosanti Filippo e Giacomo
Giorno festivo11 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Terres
Terres
Sito istituzionale

Terres (Tères in nones[2]) è stato un comune italiano di 320 abitanti della provincia di Trento. Aveva una superficie di 6,35 km² e si trovava a circa 36 km dal capoluogo. A partire dal 1º gennaio 2016 si è fuso con Cunevo e Flavon per formare il nuovo comune di Contà.

Luogo vocato per la coltivazione delle mele, in particolare le qualità Golden delicious, Renetta canada e Red stark.

Terres è stato un comune unico con Cunevo e Flavon, divisi dopo la seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  2. ^ Quaresima, Enrico (1964; rist. 1991). Vocabolario anaunico e solandro. Firenze: Leo S. Olschki. ISBN 88-222-0754-8
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Controllo di autoritàVIAF (EN313435516
Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trentino-Alto Adige