Terje Rypdal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terje Rypdal
Rypdal.JPG
Terje Rypdal a Varsavia nel 2005
NazionalitàNorvegia Norvegia
GenereJazz[1]
Musica classica[1]
Periodo di attività musicale1962 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaECM
GruppiMin Bul, The Dream, The Vanguards
Album pubblicati30
Studio29
Live1
Sito ufficiale

Terje Rypdal (Oslo, 23 agosto 1947) è un chitarrista, compositore e musicista norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si avvicinò alla musica all'età di cinque anni attraverso lo studio del pianoforte e tre anni più tardi a quelli della tromba, per poi abbandonarli nel 1960 una volta scoperta la chitarra.[1] Ispirato da Hank Marvin, nel 1962 entrò a far parte del gruppo rock strumentale The Vanguards, con i quali incise materiale vario reso disponibile soltanto nel periodo successivo allo scioglimento, quest'ultimo avvenuto nel 1967. Proprio nel 1967 fondò i The Dream, di genere rock psichedelico ispirato a Jimi Hendrix, e pubblicò l'unico album in studio Get Dreamy nel 1968.[1]

Nel 1968 segnò la svolta di Rypdal al jazz ed entrò a far parte del gruppo di Jan Garbarek e più tardi del sestetto e dell'orchestra di George Russell. L'anno seguente, entrato nella band di Lester Bowie, partecipò al festival del free jazz di Baden-Baden in Germania, che gli permise di farsi conoscere a livello internazionale.

Nei primi anni settanta frequentò il conservatorio musicale di Oslo, dove approfondì gli studi sulla musica classica.[1] Da allora il musicista ha alternato pubblicazioni di stampo jazz con altre più classiche, passando dalle sinfonie alla musica da camera.[1] Gran parte dei suoi dischi sono stati pubblicati attraverso l'etichetta discografica tedesca ECM e le sue composizioni Last Nite e Mystery Man sono state utilizzate dal regista Michael Mann per la colonna sonora del film Heat - La sfida.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
Album dal vivo

Con i The Vanguards[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
  • 1967 – Phnooole
  • 1986 – Comanchero
  • 1990 – Twang!!!
Raccolte
  • 1980 – Norsk Rock's Gyldne År
  • 2003 – Vanguards Special: The Vanguards 1963-2003

Con i The Dream[modifica | modifica wikitesto]

  • 1967 – Get Dreamy

Con i Min Bul[modifica | modifica wikitesto]

  • 1970 – Min Bul

Con Ronni Le Tekrø[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1969 – George RussellElectronic Sonata for Souls Loved by Nature
  • 1969 – Jan Erik Vold – Briskeby Blues
  • 1969 – The Baden-Baden Free Jazz Orchestra – Gittin' to Know Y'all
  • 1970 – George Russell Sextet – Trip to Prillarguri
  • 1970 – Jan Garbarek Quartet – Afric Pepperbird
  • 1971 – George Russell – The Esoteric Circle
  • 1971 – Jan Erik Vold – Hav
  • 1971 – Krzysztof Penderecki, Don Cherry & The New Eternal Rhythm Orchestra – Actions
  • 1971 – Don "Sugar Cane" Harris, Jean-Luc Ponty, Nipso Brantner, Michał UrbaniakNew Violin Summit
  • 1971 – AA.VV – Popofoni
  • 1971 – George Russell – Listen to the Silence
  • 1973 – Per "Elvis" Granberg & The New Jordal Swingers – Real Rock 'N' Roll
  • 1973 – John SurmanMorning Glory
  • 1975 – AA.VV. – 1. New Jazz Festival Hamburg '75
  • 1976 – Michael MantlerThe Hapless Child (And Other Inscrutable Stories)
  • 1976 – Egil "Bop" Johansen – Samse Tak!
  • 1977 – Edward Vesala – Satu
  • 1977 – Carl Frederik Prytz – Bruksdikt for Deg og Meg
  • 1978 – Barre PhillipsThree Day Moon
  • 1980 – Lars Mjøen e Knut Lystad – Apecalypso Nå
  • 1985 – AA.VV. – Bratislava Jazz Days 1985
  • 1986 – Hungry John & The Blue Shadows – Nice Guys
  • 1992 – AA.VV. – Nattjazz 20 År
  • 1992 – Heinz Reber – Mnaomai, Mnomai
  • 1993 – Ketil BjørnstadWater Stories
  • 1993 – Hans Petter Bonden – Unplugged: Mozart and Rypdal
  • 1994 – Tomra Brass Band – Deep Harmony
  • 1995 – AA.VV. – Come Together: Guitar Tribute to the Beatles, Vol. 2
  • 1997 – Audun Kleive – Bitt
  • 1997 – Tomasz Stańko Septet – Litania - Music of Krzysztof Komeda
  • 1997 – Torbjørn Sunde – Meridians
  • 1997 – Knut Mikalsen's Bopalong Quintet – Road Song
  • 1999 – Secret Garden – Dawn of a New Century
  • 1999 – Øystein Sunde – Snøfreser'n/FBI (singolo)
  • 2000 – Palle MikkelborgSong....Tread Lightly
  • 2000 – Kyberia – Navigations
  • 2000 – Helen Davis – Open the Door Softly
  • 2002 – AA.VV. – Selected Recordings
  • 2002 – Birgitte Stærnes – Sonata/Nimbus
  • 2005 – Michael Galasso – High Lines
  • 2010 – Paolo Vinaccia – Very Much Alive

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Thom Jurek, Terje Rypdal, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 12 agosto 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85465537 · ISNI (EN0000 0001 1511 7736 · Europeana agent/base/70473 · LCCN (ENn82020004 · GND (DE134505158 · BNF (FRcb13899308k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n82020004