Tenna (Safiental)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tenna
frazione
Tenna – Stemma
Tenna – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden matt.svg Grigioni
RegioneSurselva
ComuneSafiental
Territorio
Coordinate46°44′53″N 9°20′23″E / 46.748056°N 9.339722°E46.748056; 9.339722 (Tenna)Coordinate: 46°44′53″N 9°20′23″E / 46.748056°N 9.339722°E46.748056; 9.339722 (Tenna)
Altitudine1 654 m s.l.m.
Superficie11,27 km²
Abitanti114 (2013)
Densità10,12 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale7106
Prefisso081
Fuso orarioUTC+1
TargaGR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Tenna
Tenna
Sito istituzionale

Tenna (toponimo tedesco e romancio) è una frazione di 114 abitanti del comune svizzero di Safiental, nella regione Surselva (Canton Grigioni).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

L'ex comune di Tenna si estendeva per 11,27 km²; il territorio era per il 45,1% utilizzato per scopi agricoli, il 34% era coperto da foreste, l'1,1% era coperto da edifici mentre il restante 19,8% era improduttivo[senza fonte] (ghiacciai, fiumi, ecc.). Nel territorio comunale si trova la diga di Egschi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Tenna prima degli accorpamenti comunali del 2013

Tenna è citato per la prima volta nei documenti storici nel 1398, con il nome di Thena[1]. Fino al 31 dicembre 2012 è stato un comune autonomo; il 1º gennaio 2013 è stato aggregato agli altri comuni soppressi di Safien, Valendas e Versam per formare il nuovo comune di Safiental.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è stata in diminuzione dal 1850 al 2000 (da 162 a 79 abitanti nel 2000[1]); in seguito è stata in crescita lenta ma costante.

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

La località è formata da alcuni insediamenti di lingua tedesca situati in una terrazza occidentale della valle di Safien: il villaggio vero e proprio di Tenna e le altre frazioni di Acla e Egschi[1].

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Tenna ha un tasso di disoccupazione dello 0%. Nel 2005 il settore primario contava dodici aziende, che impiegavano trentotto lavoratori. Sempre nello stesso anno non c'erano aziende del settore secondario, mentre il settore terziario contava quattro imprese che occupavano otto lavoratori. Questo settore è completamente incentrato sul turismo, in crescita; nel 2011 a Tenna è stato aperto il primo skilift a energia solare[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Jürg Simonett, Tenna, in Dizionario storico della Svizzera, 20 dicembre 2016. URL consultato l'8 giugno 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA. VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN239672138 · WorldCat Identities (ENviaf-239672138
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera