Takelot I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Takelot I
Takelot I a.jpg
Sarcofago di Takelot I a Tanis.
Re dell'Alto e Basso Egitto
Stemma
In carica Terzo periodo intermedio
Incoronazione 889 a.C.
Predecessore Sheshonq II (?)
Tutkheperra Sheshonq (?)
Osorkon I (non diretto)
Successore Osorkon II
Morte 874 a.C.
Dinastia XXII dinastia egizia
Padre Osorkon I
Madre Tashedkhonsu

Takelot I (... – 874 a.C.) è stato un faraone della XXII dinastia egizia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Manetone (secondo Sesto Africano) lo chiama Tachelotis e pare collocarlo dopo "...tre re..." senza nome: allo stato attuale delle conoscenze due di questi potrebbero essere Sheshonq II e Tutkheperra Sheshonq, che dovettero regnare per un tempo brevissimo tra Osorkon I e Takelot I.

Takelot era figlio di Osorkon I, nonché uno dei sovrani meno conosciuti della XXII dinastia. La durata del suo regno è controversa anche se la lunghezza che meglio si accorda con i dati in nostro possesso è quella di sedici anni.
Durante il suo regno il ruolo di Primo Profeta di Amon nel tempio di Karnak, incarico che di fatto deteneva anche il potere politico sull'Alto Egitto, fu retto dal fratello Iuwlot che sembra abbia tenuto in scarsa considerazione il rango di Takelot.

Durante il regno di questo sovrano entrò in crisi il delicato equilibrio tra le varie componenti della società egizia creato dai primi due sovrani della XXII dinastia; il risultato fu un'accelerazione nel processo di disgregazione dello stato unitario verso una società feudale.

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
Srxtail.jpg
G16
nbty (nebti) Le due Signore
G8
ḥr nbw Horo d'oro
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5F12H6
Hiero Ca2.svg
wsr m3՚ r՚ Usermaatra Potente è la Maat di Ra
G39N5
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
U33V31
r
N18
V13
Hiero Ca2.svg
ti k r iw t Takelot

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]