Sulla soglia dell'eternità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sulla soglia dell'eternità
Van Gogh - Trauernder alter Mann.jpeg
AutoreVincent van Gogh
Data1890
Tecnicaolio su tela
Dimensioni80×64 cm
UbicazioneMuseo Kröller-Müller, Otterlo

Sulla soglia dell'eternità (Vecchio che soffre) è un dipinto a olio su tela del pittore olandese Vincent van Gogh, realizzato nel 1890 in Saint-Rémy-de-Provence e basato su una precedente litografia, conservato al Museo Kröller-Müller di Otterlo. L'opera venne completata all'inizio di maggio, in un momento in cui van Gogh era convalescente da una grave ricaduta del suo stato di salute e circa due mesi prima della sua morte, avvenuta all'età di 37 anni per una ferita da arma da fuoco, molto probabilmente auto-inflitta.[1]

La litografia, a sua volta, si basava su un disegno a matita, Worn Out, uno di una serie di studi effettuati nel 1882 utilizzando come modello un veterano di guerra, Adrianus Jacobus Zuyderland.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vincent van Gogh expert doubts 'accidental death' theory, in The Daily Telegraph, 17 ottobre 2011. URL consultato l'8 febbraio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura