Notte stellata sul Rodano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Notte stellata sul Rodano
Notte stellata sul Rodano
Autore Vincent van Gogh
Data 1888
Tecnica olio su tela
Dimensioni 72,5×92 cm
Ubicazione Musée d'Orsay, Parigi

Notte stellata sul Rodano è un dipinto a olio su tela (72,5x92 cm) di Vincent van Gogh realizzato a Settembre del 1888[1]. Esso è stato dipinto durante il suo soggiorno ad Arles.

Immanuel Kant diceva:

« Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me[2]. »

E Van Gogh ne parla in una sua lettere, scritta a suo fratello:

« Ho passeggiato una notte lungo il mare sulla spiaggia deserta, non era ridente, ma neppure triste, era bello... Un cielo stellato, per esempio, ecco una cosa che vorrei riuscire a fare[2]. »

Nell'estate del 1888 decide di fissare delle candele al suo cappello di paglia per poter dipingere di notte,infatti proprio così ha iniziato ad esplorare la pittura notturna,dipingendo molte notti e quadri ispirati alla sera .fu ispirato anche dal confronto con il pittore Émile Bernard, spingendosi verso l'Astrattismo[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walther - Metzger, p. 425.
  2. ^ a b Walther - Metzger, p. 381.
  3. ^ Walther - Metzger, p. 382.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ingo Walther e Rainer Metzger, Van Gogh - Tutti i dipinti, Milano, Taschen, 2015, ISBN 978-38-36559-59-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura