Stazione di Seveso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seveso
stazione ferroviaria
Seveso staz ferr scorcio.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSeveso
Coordinate45°38′54″N 9°08′26″E / 45.648333°N 9.140556°E45.648333; 9.140556Coordinate: 45°38′54″N 9°08′26″E / 45.648333°N 9.140556°E45.648333; 9.140556
LineeMilano-Asso
Seveso-Camnago
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreFerrovienord
Attivazione1879
Binari4

La stazione di Seveso è una stazione ferroviaria, gestita da Ferrovienord, della linea Milano-Asso e ubicata nell'omonimo comune. Dalla stazione si dirama la breve linea per Camnago.

Nel 2005 sono transitati per la stazione di Seveso 1.740.084 viaggiatori, il 6,3% in più rispetto al precedente biennio[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il piazzale binari

La stazione fu aperta il 27 settembre 1879 assieme al tronco ferroviario della Milano-Erba proveniente da Bovisio Masciago. Il 28 giugno dell'anno seguente fu aperta all'esercizio la diramazione per la stazione di Camnago, posta sulla linea Milano-Chiasso, a quel tempo esercita dalla SFAI[2][3].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il fabbricato viaggiatori è un edificio in stile liberty a due livelli fuori terra. Verso il lato campagna è presente un corpo aggiuntivo, anch'esso a due livelli. Dall'esterno, le aperture poste al piano terra sono ornate da archi a sesto ribassato, mentre le finestre, allineate simmetricamente alle prime, presentano archi a tutto sesto.

Il piazzale è composto da quattro binari, adibiti al servizio passeggeri e per questo accessibili all'utenza tramite banchine, a loro volta protette dagli agenti esterni con delle pensiline in muratura.

All'interno dell'area della stazione, nei pressi dei binari tronchi, utilizzati per la sosta e il rimessaggio dei rotabili, è presente una palazzina a due piani adibita ad uffici.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Servizio ferroviario suburbano di Milano
Linea S2
Logomi r.svg White dot.svg  Mariano Comense
Logomi r.svg White dot.svg  Cabiate
Logomi r.svg White dot.svg  Meda
Logomi r.svg White dot.svg  Seveso
Logomi r.svg White dot.svg  Cesano Maderno
White dot.svg  Bovisio Masciago-Mombello
White dot.svg  Varedo
White dot.svg  Palazzolo Milanese
White dot.svg  Paderno Dugnano
White dot.svg  Cormano-Cusano Milanino
White dot.svg  Milano Bruzzano
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Affori Milano linea M3.svg
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Nord Bovisa
White dot.svg  Milano Lancetti
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Porta Garibaldi Milano linea M2.svg Milano linea M5.svg
White dot.svg  Milano Repubblica Milano linea M3.svg
White dot.svg  Milano Porta Venezia Milano linea M1.svg
White dot.svg  Milano Dateo
White dot.svg  Milano Porta Vittoria
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Rogoredo Milano linea M3.svg
Servizio ferroviario suburbano di Milano
Linea S4
Logomi r.svg White dot.svg  Camnago-Lentate
Logomi r.svg White dot.svg  Seveso
Logomi r.svg White dot.svg  Cesano Maderno
White dot.svg  Bovisio Masciago-Mombello
White dot.svg  Varedo
White dot.svg  Palazzolo Milanese
White dot.svg  Paderno Dugnano
White dot.svg  Cormano-Cusano Milanino
White dot.svg  Milano Bruzzano
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Affori Milano linea M3.svg
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Nord Bovisa
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Domodossola Milano linea M5.svg
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Cadorna Milano linea M1.svg Milano linea M2.svg

L'infrastruttura è servita sia dal servizio ferroviario regionale Trenord della linea Milano-Asso[4], sia dalle linee S2 e S4 del servizio ferroviario suburbano di Milano.[5]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio Sociale 2004-2005
  2. ^ Sviluppo delle ferrovie italiane dal 1839 al 31 dicembre 1926, Roma, Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, 1927.
  3. ^ Alessandro Tuzza, Trenidicarta.it. URL consultato il 19 marzo 2010.
  4. ^ Le Linee R [Regionali], trenord.it. URL consultato il 18 dicembre 2013.
  5. ^ S2 [Mariano Comense - Milano Passante - Milano Rogoredo], trenord.it. URL consultato il 18 dicembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]