Stazione di Ronco Scrivia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ronco Scrivia
stazione ferroviaria
Ronco scrivia stazione.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRonco Scrivia
Coordinate44°36′52.05″N 8°56′57.75″E / 44.614459°N 8.949375°E44.614459; 8.949375
Altitudine324 m s.l.m.
LineeTorino-Genova
Succursale dei Giovi
Storia
Stato attualeIn uso
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante, di diramazione
Binari7
GestoreRete Ferroviaria Italiana
InterscambiAutolinee extraurbane

La stazione di Ronco Scrivia è una stazione ferroviaria delle linee Milano-Genova e Torino-Genova posta nel comune di Ronco Scrivia in piazza Marconi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mappa del nodo ferroviario di Ronco
Personale di bordo e stazione posano accanto alla fischiante locomotiva 3257 delle Strade Ferrate del Mediterraneo

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è dotato di un sottopassaggio pedonale, due banchine, un bar-ristoro, biglietteria automatica, sala d'aspetto, annunci sonori e monitor con arrivi e partenze.

La stazione è dotata di 7 binari per il servizio viaggiatori, in particolare i binari 1 e 2, che servono la linea lenta, sono distaccati rispetto al fabbricato viaggiatori di circa 350 m, e si raggiungono percorrendo una passerella in direzione nord; i restanti binari dal 3 al 7 sono posti sul tracciato della linea diretta.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Feature ticket office inv 2.svg Biglietteria automatica
  • Aiga waitingroom inv.svg Sala d'attesa
  • Aiga toilets inv.svg Servizi igienici
  • Aiga coffeeshop inv.svg Bar

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

È servita da treni regionali della linea Torino-Genova e della direttrice Milano-Genova. È servita inoltre da tutti i treni ex interregionali destinati a Milano e Torino.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]