Stazione di Giugliano-Qualiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la stazione posta sulla linea Napoli-Giugliano-Aversa, vedi Stazione di Giugliano.
Giugliano-Qualiano
stazione ferroviaria
Giugliano-Qualiano staz ferr binari.JPG
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Giugliano in Campania
Coordinate 40°56′06.36″N 14°06′13.68″E / 40.9351°N 14.1038°E40.9351; 14.1038Coordinate: 40°56′06.36″N 14°06′13.68″E / 40.9351°N 14.1038°E40.9351; 14.1038
Linee Passante ferroviario di Napoli
Caratteristiche
Tipo stazione in superficie, passante
Stato attuale in uso
Attivazione 1927
Interscambi autobus urbani

La stazione di Giugliano-Qualiano è una stazione ferroviaria posta sul passante ferroviario di Napoli; serve le città di Giugliano in Campania e Qualiano, entrambe ad una certa distanza dalla linea ferroviaria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione nasce nel 1927 poco dopo[non chiaro] l'apertura della tratta tra Villa Literno e Pozzuoli Solfatara. In passato era dotata di un ufficio movimento che con dei successivi lavori per la rimozione del secondo binario (presente tra il 1° e il 2° attuale) è stato smantellato.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Giugliano-Qualiano è composta da un fabbricato viaggiatori che però è costantemente chiuso e quindi non ospita alcun servizio per i viaggiatori.

Si contano due binari passanti per il servizio passeggeri, munite di due banchine sulle quali si stanno facendo dei lavori di ammodernamento con la costruzione di nuove pensiline per ripararsi dalle intemperie e di un sottopassaggio. Vi è anche qualche binario tronco per l'area dello scalo merci, il quale però non è più utilizzato ed è abbandonato. In generale la stazione versa in uno squallido stato di degrado ed è totalmente priva di condizioni adeguate di sicurezza per i passeggeri.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il traffico viaggiatori è ridotto rispetto al gran numero della popolazione, in parte per effetto delle stazioni metropolitane (ben più efficienti), in parte per l'assenza di servizi essenziali come un parcheggio sorvegliato e infopoint. Nella stazione fermano infatti esclusivamente treni regionali per Napoli Campi Flegrei e Villa Literno.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Da Trenitalia la stazione è classificata nella categoria bronze.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

  • Fermata autobus Fermata autobus

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

In questa stazione è stata girata una scena del film Scusate il ritardo di Massimo Troisi.[1] Si può notare la presenza dell'ex ufficio Movimento successivamente smantellato, ed anche l'area dell'ex scalo merci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonio Mangione, Ponte Riccio, stazione fantasma: fermi al palo i lavori di ristrutturazione, in InterNapoli.it, 30 giugno 2009. URL consultato il 29 giugno 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 129 (Villa Literno - Napoli Gianturco).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]