Sports Night

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sports Night
Sports Night Titoli.JPG
Titolo originale Sports Night
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1998-2000
Formato serie TV
Genere commedia drammatica
Stagioni 2 Modifica su Wikidata
Episodi 45 Modifica su Wikidata
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 4:3
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione Imagine Entertainment, Touchstone Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal 22 settembre 1998
Al 16 maggio 2000
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano
Dall' 8 giugno 2003
Al 19 settembre 2006
Rete televisiva Rai 2

Sports Night è una serie televisiva statunitense ideata da Aaron Sorkin e trasmessa da ABC per due stagioni, dal 1998 al 2000.

La serie è incentrata su un gruppo di autori che cerca di produrre un programma televisivo sportivo, vagamente ispirato al programma SportsCenter di ESPN[1].

La serie ha ricevuto numerosi Emmy Award e Golden Globe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Attorno al programma sportivo SportsNight, trasmesso dal network Continental Sports Channel, si intrecciano le vicende quotidiane dei conduttori Casey McCall e Dan Rydell, del dirigente Isac Jaffe, della produttrice Dana Whitaker e dei registi Jeremy Goodwin e Natalia Hurley.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 23 1998-1999
Seconda stagione 22 1999-2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]