Josh Charles (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore grenadino, vedi Josh Charles (calciatore).

Joshua Aaron Charles (Baltimora, 15 settembre 1971) è un attore statunitense. Oltre ad aver recitato in molti film e serie televisive, è stato il regista di alcuni episodi della serie The Good Wife, di cui era anche tra i protagonisti. È conosciuto soprattutto per i ruoli di Dan Rydell in Sports Night; Will Gardner in The Good Wife, che gli valse due nomination ai Primetime Emmy Award; e i suoi primi lavori come Knox Overstreet in Dead Poets Society.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Baltimora, nel Maryland, figlio di Laura Heckscher, un editorialista di gossip per il giornale The Baltimore Sun, e Allan Charles, proprietario di una nota agenzia pubblicitaria. Di famiglia ebraica, nel 1980 ha iniziato la sua carriera interpretando una commedia. Da adolescente, ha trascorso quattro estati al Stagedoor Manor Performing Arts Training Center a Loch Sheldrake, Sullivan County (New York), per migliorare le sue abilità di recitazione. Si è diplomato alla Baltimore School for the Arts.

Ha esordito come attore cinematografico, interpretando il ruolo di Iggy nella commedia musicale Grasso è bello (Hairspray), diretta dal suo concittadino John Waters. L'anno seguente viene scelto per il personaggio di Knox Overstreet del film drammatico L'attimo fuggente (Dead Poets Society), diretto da Peter Weir.

Dal 1998 al 2000 ha interpretato il ruolo del presentatore sportivo Dan Rydell nella serie televisiva Sports Night, e dal 2009 al 2014 nella serie justice Good Wife l'avvocato Will Gardner. Ha anche avuto un ruolo nella prima stagione della serie drammatica In Treatment - The Therapist (2008). Charles lavora regolarmente anche a teatro. Nel 2004, è apparso a New York in una produzione del dramma di relazione di Neil LaBute Via da qui. È apparso alla Steppenwolf Theatre Company di Chicago nel 2006 nella prima mondiale di The Well-Appointed Room di Richard Greenberg. Ha poi interpretato un ruolo nella commedia di Caryl Churchill in A Number a San Francisco all'American Conservatory Theater, che si occupa del tema della clonazione umana. Nel 2007 è apparso al Manhattan Theatre Club nella commedia di Adam Bock The Receptionist.

Di religione ebraica, nel settembre 2013 ha sposato la ballerina e scrittrice Sophie Flack, da cui ha avuto un figlio nato il 9 dicembre 2014. Nel 2018 ha avuto il suo secondogenito.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61755760 · ISNI (EN0000 0001 1445 9179 · LCCN (ENno99082521 · GND (DE1017832390 · BNF (FRcb141635785 (data) · WorldCat Identities (ENno99-082521