SpaItalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

SpaItalia è una manifestazione annuale automobilistica dedicata all'automobile made in Italy che si tiene dal 2002 a Francorchamps una piccola cittadina vicino a Stavelot in Belgio, internazionalmente conosciuta per la presenza del Circuito di Spa-Francorchamps dove si svolge appunto una buona parte della manifestazione.

Struttura della manifestazione[modifica | modifica wikitesto]

La manifestazione è annuale ed è totalmente dedicata alle automobili italiane, sia del passato che del presente ed è molto attiva ed apprezzata nonché conosciuta in Belgio, Paesi Bassi e Francia. Oltre ad essere un'esposizione di modelli, di proposte e di tuning o varianti da parte di carrozzerie o tuner sia privati che autorizzati dalle case italiane, si tiene anche un concorso di eleganza e alcune gare sportive divise per categoria dove vi può partecipare chiunque sia in possesso di un'auto italiana. Inoltre tale manifestazione oltre che riguardare le automobili riguarda anche i piloti italiani nelle competizioni automobilistiche.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

(fra parentesi la nazione del proprietario dell'automobile)

Premio la migliore auto dello show[modifica | modifica wikitesto]

Premio assegnato da una giuria che vota l'auto più bella dello show dell'eleganza

  • nel 2002 è stato vinto da una Lamborghini Miura SV, (Belgio)
  • nel 2003 è stato vinto da una Alfa Romeo Giulietta Spider Bertone, (Italia)
  • nel 2004 è stato vinto da una Alfa Romeo 6C 2500 Stabilimenti Farina, del 1947, (Italia)
  • nel 2005 è stato vinto da una Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d'Este", del 1951 (Italia)
  • nel 2006 è stato vinto da una Lancia Aurelia B24, del 1955, (Belgio)
  • nel 2007 è stato vinto da una Fiat 508 Balilla S Coppa d'Oro, del 1934, (Olanda)
  • nel 2008 è stato vinto da una Alfa Romeo 6C
  • nel 2009 è stato vinto da una Isotta Fraschini 8A SS Castagna (1931)
  • nel 2011 è stato vinto da una De Tomaso Vallelunga (1966)
  • nel 2012 è stato vinto da una Lancia Aurelia B52 Vignale (1952)

Coppa SpaItalia[modifica | modifica wikitesto]

Premio assegnato da una giuria che vota l'auto più bello della mostra (non necessariamente eleganti)

Vincitrici:

Coppa "Featuring"[modifica | modifica wikitesto]

Coppa che premia la miglior interpretazione da parte di una carrozzeria:

Coppa d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

La migliore coupé prima del 1965:

  • 2012: Ferrari 275 GTB (1965)
  • 2009: Alfa Romeo 1900 CSS Superleggera (1957)
  • 2008: Lancia Aurelia B20 (1956)
  • 2007: Maserati Ghibli SS, del 1969 - (Belgio)
  • 2006: Alfa Romeo 1900 CSS, del 1957 - (Belgio)
  • 2005: nd
  • 2004: Alfa Romeo 1900 SSGhia, del 1956 - (Belgio)

La migliore coupé dopo il 1965:

La migliore spyder:

La miglior berlina:

  • 2012: Lancia Augusta Special March Streamliner (1934)
  • 2011: Fiat Uno (1992)
  • 2009: Fiat Giardinetta Castagna (1939)
  • 2008 Lancia Thema Ferrari 8.32 (1987)
  • 2007: Lancia Thema 832, del 1987, (Belgio)
  • 2006: Alfa Romeo 146 Twinspark del 2000 - (Belgio)
  • 2005: Lancia Delta Integrale, del 1992 - (Olanda)

Tributi e ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno è dedicato ad una casa automobilistica o carrozzeria italiana e viene chiamato un ospite speciale per la manifestazione:

Tributi[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002:

Carlo Feliche Bianchi Anderloni – Direttore della Carrozzeria Touring.

  • 2003:

Elisabetta Farmeschi – Carrozzeria Bertone.

  • 2004:

Dottor Andrea Zagato – Presidente della SZ Design

  • 2005:

Jacques Swaters – Primo importatore di Ferrari in Belgio

  • 2006:

Anneliese Abarth

  • 2007:

Maria Teresa de Filippis - Primo pilota di Formula1 donna - Presidente del Maserati Club International e vicepresidente della Former GP Drivers' Club.

  • 2011:

Santiago De Tomaso

Edizione 2008[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione del 2008 si tiene il 28 e il 29 giugno ed è dedicata alla casa automobilistica Lamborghini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

La sede amministrativa della manifestazione è a Villers-la-Ville in Belgio

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]