Socorro (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Socorro
city
(EN) City of Socorro
Socorro – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaEl Paso
Territorio
Coordinate31°38′29.04″N 106°16′30″W / 31.6414°N 106.275°W31.6414; -106.275 (Socorro)Coordinate: 31°38′29.04″N 106°16′30″W / 31.6414°N 106.275°W31.6414; -106.275 (Socorro)
Altitudine1 116 m s.l.m.
Superficie57,13 km²
Abitanti32 013 (2010)
Densità560,35 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale79927-79929
Prefisso915
Fuso orarioUTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Socorro
Socorro
Socorro – Mappa
Sito istituzionale

Socorro è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di El Paso nello Stato del Texas. La popolazione era di 32.013 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Socorro è situata a 31°38′29″N 106°16′29″W / 31.641389°N 106.274722°W31.641389; -106.274722 (31.641340, −106.274756)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 57,13 km², dei quali 57,07 km² di territorio e 0,06 km² di acque interne (0,1% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini di Socorro risalgono al 1680, quando il governatore Antonio de Otermín e Padre Francisco de Ayeta condussero i profughi spagnoli e la tribù dei Piro in fuga dalla nuova rivolta indiana pueblo messicana nell'area di El Paso. Nel 1682 gli spagnoli fondarono la missione Nuestra Señora de la Limpia Concepción del Socorro. La prima missione permanente, costruita nel 1691, fu spazzata via dall'alluvione nel 1744 e fu costruita una seconda chiesa. Fu spazzata via nel 1829, quando il Rio Grande tagliò un nuovo canale a sud del vecchio, mettendo Socorro, Ysleta e San Elizario a La Isla. La parte principale dell'attuale missione Socorro fu completata nel 1843. A quel tempo la città di Socorro si era sviluppata attorno alla missione e aveva una popolazione di 1.100 abitanti. La città faceva parte del Messico dal 1821 al 1848, quando divenne parte del Texas. Per il resto del XIX secolo Socorro rimase una piccola comunità agricola. I fossati costruiti localmente fornivano acqua per le colture agricole, che comprendeva vigneti, alberi da frutta e cereali. La città, insieme ad altre comunità del Rio Grande, ha svolto un ruolo attivo nella politica della contea fino al 1881, quando le ferrovie arrivarono e spostarono la struttura politica del potere a El Paso[2].

La costruzione della diga di Elephant Butte sul Rio Grande nel 1916 ha portato a una rivoluzione agricola che ha trasformato un sistema basato sulla famiglia in uno caratterizzato da una produzione di cotone su larga scala in piantagioni. Le piccole fattorie, il lavoro manuale e la cultura dei vigneti lasciarono il posto a grandi proprietà terriere in cui venivano utilizzati macchinari agricoli nella coltivazione del cotone e dell'erba medica. Nel 1920 il cotone stava iniziando a competere con il rame come principale industria della regione di Socorro. La popolazione della comunità era di 2.123 abitanti a metà degli anni 1930, ma scese a 350 nel 1941 e rimase statica per diversi decenni. Durante gli anni 1960 e 1970 il numero di residenti aumentò rapidamente. Gli sviluppatori costruirono suddivisioni residenziali - colonie in effetti - che mancavano di strade lastricate, acqua e linee fognarie. I residenti della colonia hanno esercitato un enorme pressione sui pozzi esistenti, poiché la popolazione della città è passata da 10.000 nella metà degli anni 1970 a 18.000 alla fine degli anni 1980 e 22.995 nel 1990. Nel 2000 la popolazione era di 27.152 abitanti. Solo di recente la Lower Valley Water District Authority ha ricevuto l'assistenza necessaria per iniziare la costruzione di nuovi sistemi idrici e fognari per l'area. Socorro è stata disincorporata e reincorporata più volte. Nel 1985 la città bloccò il piano di El Paso di annettere la città e votò con un margine di 263 voti per rimanere una società separata. Da allora, Socorro ha adottato ordinanze e codici per fermare la crescita incontrollata e ha istituito una storica commissione storica per incoraggiare la conservazione storica[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 32.013 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 94,29% di bianchi, lo 0,24% di afroamericani, l'1,64% di nativi americani, lo 0,12% di asiatici, lo 0,01% di oceanici, il 2,94% di altre razze, e lo 0,76% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 96,72% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas