Signs (Snoop Dogg)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Signs
Sains.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaSnoop Dogg
FeaturingJustin Timberlake & Charlie Wilson
Tipo albumSingolo
Pubblicazione25 aprile 2005
Durata3:56
Album di provenienzaR&G (Rhythm & Gangsta) The Masterpiece
GenereWest Coast hip hop
Disco
Funk
EtichettaDoggystyle/Star Trak/Geffen
ProduttoreThe Neptunes
Registrazione2004
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroAustralia Australia[2]
(Vendite: 35.000+)

Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(Vendite: 7.500+)

Stati Uniti Stati Uniti[4]
(Vendite: 500.000+)
Snoop Dogg - cronologia
Singolo precedente
(2004)
Singolo successivo
(2005)

Signs è il terzo singolo del rapper Snoop Dogg, ad essere estratto dal suo settimo album R&G (Rhythm & Gangsta): The Masterpiece del 2004.

Il singolo, pubblicato nel marzo 2005, è prodotto dai The Neptunes, e figura la partecipazione dei cantanti Charlie Wilson e Justin Timberlake. Il brano utilizza un campionamento del brano del 1982 Early in the Morning dei The Gap Band e del brano del 1978 Got to Be Real di Cheryl Lynn.

Il singolo ha raggiunto la seconda posizione della UK Singles Chart nel maggio 2005 e soltanto la posizione 46 della Billboard Hot 100. Tuttavia il successo maggiore il brano l'ha ottenuto in Australia, dove è rimasto al vertice della classifica per due settimane.

Il video musicale prodotto per Signs è stato diretto da Paul Hunter ed è ambientato in parte in una palestra di pugilato ed in parte in un casinò a Las Vegas, Nevada.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD Single
  1. Signs - 3:56
  2. Let's Get Blown - 4:41
CD Maxi Single
  1. Signs - 3:56
  2. Let's Get Blown - 4:41
  3. Signs (Instrumental) - 3:56
  4. Signs (video)
12" Vinile
A1 - Signs (Radio) (3:56)
A2 - Signs (Instrumental) (3:56)
A3 - Signs (Clean Acapella) (3:56)
B1 - Signs (LP Version) (3:56)
B2 - Signs (Instrumental) (3:56)
B3 - Signs (LP Acapella) (3:56)
12" Vinile Remix
A Signs (DirtDiggers 'Crowd Pleaser' Club Mix)
B1 Signs (DirtDiggers 'Clean/No Rap' Dub)
B2 Signs (DirtDiggers 'Clean' Radio)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[5] Posizione
massima
Austria 5
Germania 3
Italia 7
Sudafrica 3
Australia 1
Grecia 8
Belgio 11
Paesi Bassi 4
Norvegia 12
Europa 1
Danimarca 3
Cina 3
Ungheria 25
Stati Uniti 46

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]