Severomorsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Severomorsk
località abitata
Северомо́рск
Severomorsk – Stemma Severomorsk – Bandiera
Severomorsk – Veduta
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleNordoccidentale
Soggetto federaleFlag of Murmansk Oblast.svg Murmansk
Rajon
Amministrazione
SindacoVladimir Evmen'kov dal 26-9-2017
Territorio
Coordinate69°04′N 33°25′E / 69.066667°N 33.416667°E69.066667; 33.416667 (Severomorsk)Coordinate: 69°04′N 33°25′E / 69.066667°N 33.416667°E69.066667; 33.416667 (Severomorsk)
Altitudine31 m s.l.m.
Superficie60 km²
Abitanti48 977 (2014)
Densità816,28 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale184606
Prefisso81537
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Severomorsk
Severomorsk
Sito istituzionale

Severomorsk (in russo: Северомо́рск?) è una città chiusa dell'oblast' di Murmansk, nella Russia europea settentrionale. La città, situata sulla penisola di Kola, è il quartier generale della Flotta del Nord della Voenno-morskoj flot.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato è posto sulla penisola di Kola, all'interno del circolo polare artico, e si affaccia sulla sponda orientale della baia di Kola, nella parte sud-occidentale del mare di Barents. Dista circa 15 km da Murmansk.[1]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Severomorsk è un toponimo composto dalle parole russe "sever" (in russo: север?), che significa "nord", e "more" (in russo: море?), che significa "mare".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La baia di Kola vista da Severomorsk

Il primo insediamento nella zona fu edificato tra il 1896 e il 1897 dai sami con il nome di Vaenga (in russo: Ваенга?), in onore dell'omonimo fiume che sfocia nella baia di Kola. I suoi pochi abitanti (13 nel 1917) si occupavano perlopiù di allevamento, caccia e pesca. Ai sami si affiancarono presto i finlandesi, i pomory e i russi.

Tra il 1934 e il 1935 iniziò la costruzione di una strada di collegamento tra Vaenga e Murmansk, mentre nel 1935 iniziò la costruzione di una base navale per la Flotta del Nord. La consacrazione a base militare fu completata durante la seconda guerra mondiale vista la posizione strategica per l'intero quadrante artico, mentre al termine del conflitto vi fu stabilito il quartier generale della Flotta del Nord.

Il 18 aprile 1951 con decreto del Soviet Supremo della RSFS Russa il villaggio fu trasformato in città e rinominato in Severomorsk. Successivamente con decreto del Presidente della Federazione Russa del 26 novembre 1996, Severomorsk, e i villaggi circostanti di Safonovo, Rosljakovo, Safonovo-1, Severomorsk-3 e Ščukozero, sono stati dichiarati città chiusa.[2] Secondo il quotidiano statunitense The Washington Post, nel 1984 si sarebbe verificata una grave esplosione nella base navale che avrebbe compromesso la dotazione di missili terra-aria della flotta artica sovietica.[3]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: mojgorod.ru

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Severomorsk, su sapere.it. URL consultato il 5 luglio 2020.
  2. ^ (RU) История города Североморскa, su severomorsk.murman.ru. URL consultato il 5 luglio 2020.
  3. ^ Esplode l'arsenale dei missili in una base URSS dell'Artico, in la Repubblica, 23 giugno 1984. URL consultato il 5 luglio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Stemma dell'Oblast' di Murmansk Città dell'Oblast' di Murmansk Bandiera della Russia
Capoluogo: Murmansk

Apatity | Gadžievo | Kandalakša | Kirovsk | Kola | Kovdor | Mončegorsk | Olenegorsk | Ostrovnoj | Poljarnyj | Poljarnye Zori | Severomorsk | Snežnogorsk | Zaozërsk | Zapoljarnyj

Controllo di autoritàVIAF (EN127014389 · LCCN (ENno2003081107
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia