Finlandesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Finlandesi
Suomalaiset
FinlandesiSuomalaiset
Una famiglia finlandese nel 1901.
Luogo d'origine Finlandia Finlandia
Popolazione 6,5 milioni
Lingua finlandese, svedese[1]
Religione In maggioranza Luterani, con piccole minoranze di Ortodossi e Cattolici
Gruppi correlati Kven, Tornedaliani, Finlandesi d'Ingria
Distribuzione
Finlandia Finlandia[2] 5 300 000
Stati Uniti Stati Uniti[3] 700 000
Svezia Svezia[4] 470 000
Canada Canada[5] 120 000
Brasile Brasile[6] 90 000
Russia Russia[7] 34 300
Australia Australia[8] 20 988
Germania Germania[9] 16 000
Regno Unito Regno Unito[10] 11 228
Estonia Estonia[11] 11 000
Francia Francia 6 000
Norvegia Norvegia[12] 5 300
Spagna Spagna[9] 5 000
Svizzera Svizzera[13] 2 656
Paesi Bassi Paesi Bassi[14] 2 087
Danimarca Danimarca[13] 2 084

Con il termine finlandesi (suomalaiset in finlandese, finländare in svedese), si indicano gli individui originari e/o abitanti della Finlandia. A volte è usato impropriamente per indicare il gruppo etnico storicamente associato alla Finlandia o alla Fennoscandia, per il quale in ambito scientifico si privilegia il termine Finni.

La definizione del concetto di finlandesi può variare. Di solito questo termine comprende la popolazione di lingua finlandese della Finlandia, ma può comprendere anche la popolazione di lingua svedese della Finlandia e la popolazione di lingua finlandese della Svezia. Altre popolazioni minori che possono essere incluse nel termine "finlandesi" sono gli kven della Norvegia, i tornedaliani della Svezia e i finlandesi ingriani della Russia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Finlandia Portale Finlandia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Finlandia