Serhij Perchun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serhij Perchun
Nome Serhij Volodymyrovyč Perchun
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Carriera
Squadre di club1
1993-1994 Dnipro 3 (-?)
1994-1995 non conosciuta Metalurh Novomoskovsk 7 (-?)
1995-1999 Dnipro 20 (-?)
1997-1998 Dnipro-2 5 (-?)
1999-2001 Sheriff Tiraspol 35 (-?)
2001 CSKA Mosca 13 (-?)
Nazionale
2001 Ucraina Ucraina 1 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Serhij Volodymyrovyč Perchun (in ucraino: Сергій Володимирович Перхун?, traslitterazione anglosassone: Serhiy Volodymyrovych Perkhun; Dnipropetrovs'k, 4 settembre 1977Mosca, 28 agosto 2001) è stato un calciatore ucraino, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 agosto 2001, nella partita di campionato contro l'Anzhi Makhachkala, subisce uno scontro di gioco con Budun Budunov. Trasferito in ospedale, entra in coma morendo dieci giorni dopo. Ha lasciato la moglie Yulia incinta di una bambina.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sheriff Tiraspol: 2000-2001
Sheriff Tiraspol: 2000-2001

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Serhij Perchun, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata