Sergej Brin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergey Brin alla TED Conference nel 2010

Sergej Michajlovič Brin (in russo: Серге́й Миха́йлович Брин?; Mosca, 21 agosto 1973) è un imprenditore russo, fondatore insieme a Larry Page di una delle più grandi società attive su Internet, Google.

Nell'ottobre 2018 Brin occupava, secondo Forbes, il 13º posto tra gli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio personale di 50,6 miliardi di dollari.[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato il 21 agosto 1973 a Mosca da una famiglia di origini ebraiche, si trasferisce dall'URSS negli USA all'età di soli 6 anni. Fin da bambino Sergej Brin sogna di diventare un astronomo, ma si dedica invece all'informatica, attività considerata più redditizia. Seguendo i passi del padre e della madre, si laurea a pieni voti in Matematica e Scienze informatiche presso l'Università del Maryland, College Park. L'amicizia col socio e amico Larry Page nasce con la frequenza ai corsi dell'Università di Stanford, dove nel 1998 viene fondata la Google Inc nel garage a Melo Park di Susan Wojcicki.[2] In seguito è tra gli uomini più ricchi al mondo e condivide la posizione in classifica col socio grazie ai proventi derivati dalla stessa Google Inc, che da semplice progetto è divenuta una delle realtà più potenti e in espansione della Rete.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2007 Brin ha sposato l'analista biotech e imprenditrice Anne Wojcicki alle Bahamas[3]Hanno avuto un figlio nel dicembre del 2008 e una figlia alla fine del 2011.[4] Si sono separati nel 2013,[5][6][7], nel giugno 2015 hanno divorziato. Hanno comunque continuato a gestire insieme la Fondazione Brin Wojcicki, donando ampiamente alla Michael J. Fox Foundation e 1 milione di dollari per sostenere nel 2009 l'Hebrew Immigrant Aid Society.

Politicamente Brin è un democratico, avendo finanziato la campagna di rielezione di Barack Obama.[8] Negli otto anni di matrimonio è stato il cognato di Susan Wojcicki, CEO di You Tube.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sergey Brin profile, in Forbes. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Larry Page and Sergey Brin paid $1,700 a month to rent the garage where Google was born, in Business Insider. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  3. ^ (EN) Amy Argetsinger e Roxanne Roberts, Oprah Winfrey's Degrees of Communication at Howard, in The Washington Post, 13 maggio 2007. URL consultato il 20 ottobre 2007.
  4. ^ (EN) The Way I Work: Anne Wojcicki, 23andMe, in Inc.com.
  5. ^ Liz Gannes, "Google Co-Founder Sergey Brin and 23andMe Co-Founder Anne Wojcicki Have Split", All Things Digital, August 28, 2013
  6. ^ Alan Farnham, "Google: Men Apparently Do Make Passes At Girls Who Wear Glasses", ABC News, September 3, 2013
  7. ^ Vanessa Grigoriadis, Sergey Brin and Amanda Rosenberg: Inside the Google Co-Founder’s Romance with the Google Glass Marketing Manager, su Vanities.
  8. ^ https://www.opensecrets.org/search?q=Sergey+Brin&type=donors
  9. ^ (EN) Vanessa Grigoriadis, Sergey Brin and Amanda Rosenberg: Inside the Google Co-Founder’s Romance with the Google Glass Marketing Manager, in Vanities. URL consultato il 10 agosto 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) David Vise e Malseed Mark, Google Story, Milano, EGEA, 2005, ISBN 88-238-3099-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120111435 · ISNI (EN0000 0000 7879 1368 · LCCN (ENno2005073928 · GND (DE132711648