Sapiens - Un solo pianeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sapiens - Un solo pianeta
Sapiens.png
PaeseItalia
Anno2019
Generedivulgazione scientifica, naturalistico
Edizioni1
Puntate8 (al 4 maggio 2019)
Durata115 min (puntata)
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMario Tozzi
Casa di produzioneRai - Radiotelevisione Italiana
Rete televisivaRai 3

Sapiens - Un solo pianeta è un programma televisivo di divulgazione scientifica condotto da Mario Tozzi. Va in onda su Rai 3 il sabato in prima serata dal 16 marzo 2019. Il conduttore, geologo e primo ricercatore del CNR, aveva già condotto nella stessa fascia oraria il programma Gaia - Il pianeta che vive, sempre su Rai 3. Il nome del programma deriva dall'Homo Sapiens, la cui evoluzione, il cui futuro e il cui rapporto con la natura sono uno dei principali argomenti di trattazione della trasmissione.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma spazia tra vari argomenti, ponendo domande e rispondendo con indagini sul campo sull'uomo, sulla natura, sullo spazio, sulla Terra e sul futuro dei Sapiens.

Va in onda per otto puntate, ognuna dedicata a uno specifico tema: i fiumi troppo spesso dimenticati, l'evoluzione dell'Homo sapiens, la Luna e la Terra vista dalla Luna, i terremoti, le città del passato e quelle del futuro, il Mar Mediterraneo, Leonardo e il metodo scientifico, le strade fisiche e quelle immateriali, che collegano mondi diversi. Tra i luoghi esplorati dal programma ci sono Gerusalemme, i templi di Malta, i fiumi Nilo e Tagliamento, l'Etna, la strada romana dell'Appia e il ponte Morandi.

Tutte le puntate si aprono e si chiudono con Mario Tozzi in studio con una breve conferenza-racconto che all’inizio pone le domande al centro della puntata e alla fine prova a tirare le fila del suo percorso di esplorazione e di indagine.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sapiens un Solo Pianeta, su Rai Ufficio Stampa. URL consultato il 19 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione