San Marino (California)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Marino
city
(EN) City of San Marino
San Marino – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of California.svg California
ConteaLos Angeles
Territorio
Coordinate34°07′22″N 118°06′47″W / 34.122778°N 118.113056°W34.122778; -118.113056 (San Marino)Coordinate: 34°07′22″N 118°06′47″W / 34.122778°N 118.113056°W34.122778; -118.113056 (San Marino)
Altitudine172 m s.l.m.
Superficie9,76 km²
Abitanti13 147 (2010)
Densità1 347,03 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale91108, 91118
Prefisso626
Fuso orarioUTC-8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
San Marino
San Marino
San Marino – Mappa
Sito istituzionale

San Marino è una città della contea di Los Angeles, California, Stati Uniti, incorporata il 12 aprile 1913.[1] La città si trova sulle San Rafael Hills. La popolazione era di 13.147 abitanti al censimento del 2010.

Nel 2014, la rivista Forbes ha classificato la città come la 48ª area più cara degli Stati Uniti.[2] Nel 2014, LA Weekly ha classificato la città come la terza area più costosa in cui vivere nella contea di Los Angeles, superando Beverly Hills (7º), Malibù (5º) e altre.[3] Non ci sono case con un prezzo inferiore a US$1,000,000, con il prezzo di listino medio di una casa unifamiliare a US$3,000,000.[4]

Nel 2017, Bloomberg ha classificato la città al 78º posto con il "reddito familiare medio" del 2015 di $207,276 nella lista dei "100 posti più ricchi d'America". In California, la città si è classificata al 18º posto, e nella contea di Los Angeles, al 5º posto, in cima a Beverly Hills.[5]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 3,77 mi² (9,76 km²).

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

La città prende il nome dall'antica Repubblica di San Marino, fondata da San Marino che fuggì dalla sua casa in Dalmazia (Croazia moderna) al tempo della persecuzione dei cristiani sotto Diocleziano.[6][7] Marino si rifugiò sul monte Titano, sulla penisola italiana, dove costruì una cappella e fondò una comunità monastica nel 301 d.C. Lo stato che crebbe dal monastero è la più antica repubblica sopravvissuta del mondo.[8]

Lo stemma della città di San Marino è modellato su quello della Repubblica, raffigurante le Torri di San Marino ricoperte ciascuna da una penna di bronzo, circondato da una pergamena a forma di cuore con due tondi e una losanga (di significato sconosciuto) in cima. La corona che rappresenta la monarchia sull'originale è stata sostituita con cinque stelle rappresentanti i cinque membri del corpo direttivo della città. Sotto il sigillo della città sono incrociate fronde di palma e rami d'arancia.[6]

La città ha celebrato il suo centenario nel 2013, inclusa la pubblicazione di un libro di 268 pagine da parte della San Marino Historical Society, San Marino, A Centennial History, di Elizabeth Pomeroy.[9] Nel settembre 2014, questo libro e l'autrice Elizabeth Pomeroy hanno ricevuto un prestigioso Award of Merit for Leadership in History dall'American Association for State and Local History (AASLH).[10]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito di San Marino era originariamente occupato da un villaggio di indiani Tongva (Gabrieleño) situato all'incirca dove oggi si trova la Huntington School. L'area faceva parte delle terre della Missione di San Gabriel. (L'"Old Mill" era il mulino della Missione.) Le principali porzioni di San Marino furono incluse in una concessione di terra messicana del 1838 di 128 acri a Victoria Bartolmea Reid, un'indiana Gabrieleña. (Dopo il suo primo marito, anche lui un Gabrieleño, morto nel 1836 di vaiolo, si risposò con lo scozzese Hugo Reid nel 1837). Ha chiamato la proprietà Rancho Huerta de Cuati. Dopo la morte di Hugo Reid nel 1852, Señora Reid vendette il suo rancho nel 1854 a Don Benito Wilson, il primo proprietario angloamericano del Rancho San Pascual. Nel 1873, Don Benito trasmise a suo genero, James DeBarth Shorb, 500 acri (2,0 km²), incluso il Rancho Huerta de Cuati, che Shorb chiamò "San Marino" dalla piantagione del nonno nel Maryland, che, a sua volta, prende il nome dalla Repubblica di San Marino che si trova sulla penisola italiana in Europa.[11][12]

Nel 1903, il rancho di Shorb fu acquistato da Henry E. Huntington (18501927), che costruì una grande villa sulla proprietà. Il sito del rancho di Shorb/Huntington è occupato oggi dalla Huntington Library, che ospita una collezione d'arte di fama mondiale, una biblioteca di ricerca e libri rari e giardini botanici.[13] Nel 1913 i tre ranch primari di Wilson, Patton e Huntington, insieme alle aree suddivise da quelli e piccoli ranchos, come i ranchos Stoneman, White e Rose, furono incorporati come città di San Marino.[6]

Il primo sindaco della città di San Marino fu George Smith Patton (18561927). Figlio di un colonnello degli Stati Confederati d'America nella guerra civile americana (anche chiamato George Smith Patton, 18331864), Patton si è laureato presso il Virginia Military Institute nel 1877, poco prima di trasferirsi a ovest. Sposò Ruth Wilson, la figlia di Don Benito Wilson. Il loro figlio era il generale della seconda guerra mondiale, George S. Patton Junior.

Per una generazione precedente di californiani del sud, San Marino era nota per la sua ricchezza di denaro vecchio e come bastione della nobiltà di WASP della regione. Alla metà del secolo, altri gruppi etnici europei erano diventati la maggioranza; negli ultimi decenni, gli immigrati di origine cinese e taiwanese sono arrivati a rappresentare oltre il 60% della popolazione, forse a causa della sua posizione nella San Gabriel Valley, nota per essere una destinazione popolare per gli immigrati dell'Asia orientale.[14]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[15] del 2010, la popolazione era di 13.147 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 41,3% di bianchi, lo 0,4% di afroamericani, lo 0,0% di nativi americani, il 53,5% di asiatici, lo 0,0% di oceanici, l'1,5% di altre razze, e il 3,1% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 6,5% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Thorpe, Henry Edwards Huntington: A Biography (University of California Press, 1994) p291
  2. ^ Erin Carlyle, Full List: America's 500 Most Expensive ZIP Codes In 2014, in Forbes, 22 ottobre 2014. URL consultato il 20 giugno 2018.
  3. ^ L.A.'s 10 Most Expensive Zip Codes for Real Estate Revealed, in LA Weekly. URL consultato il 20 giugno 2018.
  4. ^ America's 100 Richest Places, in Bloomberg.
  5. ^ a b c City of San Marino, CA - About Our City, Cityofsanmarino.org, 9 settembre 1917. URL consultato il 20 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2011).
  6. ^ K.Maskarin, St. Marino, the founder of the San Marino republic - the legend, island Rab Croatia, Kristofor.hr. URL consultato il 20 giugno 2018.
  7. ^ Blog Archive » Saint Marinus, Saints.SQPN.com. URL consultato il 20 giugno 2018.
  8. ^ Pomeroy, Elizabeth. San Marino, A Centennial History. San Marino Historical Society, 2012.
  9. ^ http://about.aaslh.org/awards/ American Association for State and Local History Awards
  10. ^ Historic Adobes of Los Angeles County, LAOKay.com. URL consultato il 20 giugno 2018.
  11. ^ Copia archiviata, su cityofsanmarino.org. URL consultato il 20 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2011).
  12. ^ About The Huntington, Huntington.org. URL consultato il 20 giugno 2018.
  13. ^ City of San Marino, CA - Employment Opportunities, Cityofsanmarino.org. URL consultato il 20 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2010).
  14. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 20 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4116321-7
California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California