Rugby a 7 ai Giochi della XXXI Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi della XXXI Olimpiade.

1º Torneo olimpico di rugby a 7
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
SportRugby union pictogram.svg Rugby a 7
EdizioneGiochi della XXXI Olimpiade
Paese ospitanteBrasile Brasile
CittàRio de Janeiro
Periododal 6 agosto 2016
al 11 agosto 2016
Nazionali maschili12
Nazionali femminili12
Classifica finale maschile
Medaglia d'oro VincitoreFigi Figi
Medaglia d'argento SecondoGran Bretagna Gran Bretagna
Medaglia di bronzo TerzoSudafrica Sudafrica
Classifica finale femminile
Medaglia d'oro VincitoreAustralia Australia
Medaglia d'argento SecondoNuova Zelanda Nuova Zelanda
Medaglia di bronzo TerzoCanada Canada
Cronologia della competizione
assente Tokyo 2020
Rugby a 7 a
Rio de Janeiro 2016
Rugby union pictogram.svg
Torneo
uomini  donne
Squadre
uomini  donne

Il rugby a 7 ha debuttato ai Giochi olimpici durante i Giochi della XXXI Olimpiade di Rio de Janeiro, segnando il ritorno del rugby tra le discipline olimpiche dopo l'esperienza del rugby a 15 tra gli anni 1900 e 1924.

Dal 6 agosto all'11 agosto 2016 si è disputato un torneo maschile e un analogo torneo femminile, ciascuno formato da 12 squadre partecipanti che rappresentano i diversi continenti. L'evento ha avuto luogo all'Estádio de Deodoro, all'interno del complesso olimpico di Deodoro.[1]

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Ciascun torneo prevede una fase preliminare con 3 gironi formati da 4 squadre. Per ogni vittoria vengono assegnati 3 punti, per ogni pareggio 2 punti e per la sconfitta 1 punto. In questo modo viene determinata una classifica che permette l'accesso ai quarti di finale alle prime due classificate di ogni girone, più le due migliori terze.

Il torneo femminile si disputa dal 6 all'8 agosto, mentre quello maschile segue dal 9 all'11 agosto. Gli ultimi giorni, rispettivamente l'8 e l'11 agosto, prevedono lo svolgimento delle semifinali e delle finali per l'assegnazione delle medaglie olimpiche.[2]

Tornei[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Rugby a 7 ai Giochi della XXXI Olimpiade - Torneo maschile.

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Rugby a 7 ai Giochi della XXXI Olimpiade - Torneo femminile.

Podi[modifica | modifica wikitesto]

Evento Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Rugby a 7 maschile
(dettagli)
Figi Figi Gran Bretagna Gran Bretagna Sudafrica Sudafrica
Rugby a 7 femminile
(dettagli)
Australia Australia Nuova Zelanda Nuova Zelanda Canada Canada

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Daily competition schedule (PDF), su rio2016.com. URL consultato l'8 luglio 2015.
  2. ^ (FR) Le Rugby à 7, c'est ...: Les Jeux Olympiques, su ffr.fr, 18 dicembre 2015. URL consultato il 4 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]