Rod Griffin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rod Griffin
Rod Griffin - Sharp Montecatini.jpg
Griffin al tiro con la maglia della Sharp Montecatini
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia
Altezza 200 (6 ft 7 in) cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex ala grande)
Squadra Fulgor L. Forlì
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Giovanili
1974-1978W.F. Dem. Deacons
Squadre di club
1978-1979Libertas Forlì 26
1980-1986Libertas Forlì 152
1986-1987Libertas Livorno30
1987-1988Montecatini S.C. 28
1988-1989Corona Cremona42
1990Libertas Forlì 7
1991-1992Obradoiro
1992-1993Lions de Genève
1993-1994Pall. Pavia 22
1997-1998Virtus Siena
1999-2000Fulgor Forlì
2000-2001Santa Maria degli Angeli
Carriera da allenatore
1996-1997Libertas Forlì (vice)
2001-2002Roseto(vice)
2002-2003A. Costa Imola(vice)
2003-2004A. Costa Imola
2004-2007600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Gandino Bologna
2008Basket Ravenna
2009-2010Casalpusterlengo (vice)
2011Seb. B.C. Rieti
2011-2014Ca' Ossi Forlì(giov.)
2014Fulgor L. Forlì(vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014

Roderick "Rod" Griffin (Fairmont, 18 giugno 1956) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense con cittadinanza italiana, professionista in Europa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Uscito dall'università di Wake Forest, venne scelto al draft NBA 1978 con la chiamata da parte dei Denver Nuggets con la 17ª scelta, senza però giocare in NBA. Arrivò in Italia nel 1978 con l'ingaggio della Jollycolombani Forlì, viaggiando ad una media di 23,5 punti a partita. Rimarrà a Forlì per altri 5 anni, prima di passare alla Libertas Livorno, a Montecatini e a Cremona. Nel 1990 ritorno a Forlì per un breve periodo, circa un mese e mezzo. Da lì due esperienze fuori dai confini italiani, prima in Spagna con l'Obradoiro di Santiago di Compostela, poi in Svizzera al Ginevra. L'ultima esperienza da giocatore professionista la ebbe a Pavia. Da allora si stabilì a Forlì sposandosi con una donna italiana, matrimonio che gli permise di ottenere il passaporto italiano nel 1997[1] e di continuare poi a giocare in serie dilettantistiche, come nel 1997-98 quando giocò in B1 con la maglia della Virtus Siena o in B2 alla Fulgor Forlì, o ancora nella C1 umbra a Santa Maria degli Angeli alla soglia dei 46 anni.[2]

Intraprese successivamente la carriera di allenatore: nel 1996-97 è in A1 sulla panchina forlivese, con il ruolo di assistente. Nella stagione 2001-02 è il vice di Bruno Impaloni, allenatore di Roseto. Sarà il suo assistant coach anche all'Andrea Costa Imola in Legadue, a partire dal 2002: nel gennaio 2003 però lo stesso Impaloni viene esonerato e Griffin viene chiamato a capo della guida tecnica della squadra, ottenendo anche una qualificazione ai play-off. Viene confermato alle redini di Imola anche per il campionato successivo, salvo però essere esonerato a stagione in corso. Resta nel mondo del basket continuando ad allenare nelle serie minori, con un triennio al Gandino Bologna in C1 e B2 (2004-2007) e una parentesi a Ravenna in B2 (2008). Ritorna nel giro dei campionati professionistici nel 2009, nuovamente nelle vesti di vice, con l'ingaggio nello staff tecnico di Casalpusterlengo, neopromossa in Legadue. Per qualche mese, dal marzo 2011, ha allenato il neonato Sebastiani Basket Club, squadra di Rieti, in Serie A Dilettanti. Dal 2013 allena squadre giovanili a Forlì, dove vive con la moglie romagnola: prima i ragazzi del CA'Ossi Basket ora OneTeam Nella stagione 2016-2017 proprio con gli under 16 Oneteam vince il campionato Elite dell'Emilia Romagna

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Punti - 36 contro Pistoia
  • Tiri da due realizzati - 13 contro Firenze
  • Tiri da due tentati - 19 contro Pescara
  • Tiri da tre realizzati - 4 (3 volte)
  • Tiri da tre tentati - 8 contro Verona
  • Tiri liberi realizzati - 11 contro Pistoia
  • Tiri liberi tentati - 12 contro Pistoia
  • Rimbalzi offensivi - 7 contro Ferrara
  • Rimbalzi difensivi - 16 contro Desio
  • Rimbalzi totali - 17 (2 volte)
  • Assist - 4 (3 volte)
  • Palle recuperate - 7 contro Varese
  • Schiacciate - 3 (2 volte)
  • Minuti giocati - 45 (2 volte)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 volte NCAA AP All-America Third Team (1977, 1978)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]