Rick Aviles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rick Aviles, nome completo Richard Antony Aviles (New York, 14 ottobre 1952Los Angeles, 17 marzo 1995), noto per il ruolo del villain Willie Lopez nel film Ghost - Fantasma.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato a New York. Sua nonna si trasferì da Porto Rico negli Stati Uniti nel 1900 alla ricerca di una migliore qualità della vita. I suoi genitori sono nati a New York. Suo padre Mariano Aviles era figlio unico di genitori portoricani e sua madre Carmen Reyes era di origini venezuelane. Sua madre era una donna istruita che si assicurava che i suoi figli fossero educati culturalmente e accademicamente. Aviles era il secondo dei tre fratelli ed era molto legato alla sua famiglia. Vivevano a Manhattan in un quartiere difficile dove si trovavano nei guai. Uno dei suoi vantaggi era il suo lato comico. I suoi fratelli Angel Aviles (attrice e produttrice) e Rod Reyes (comico e chef) sono anch'essi legati al mondo dello spettacolo.[1]

Negli anni '70 e '80, Aviles ha lavorato come comico nelle stand-up comedy nel circuito dei night club del Greenwich Village a New York. Nel 1981, ha ottenuto il suo primo ruolo cinematografico nel film La corsa più pazza d'America. Ha continuato a recitare in altre quattordici film. Nel 1987, Aviles ha ottenuto una piccola parte come fattorino nel film Il segreto del mio successo, con Michael J. Fox. Nello stesso anno divenne ospite di It's Showtime all'Apollo e lo rimase fino al 1991.[2]

Nel 1990, Aviles ha ottenuto il suo ruolo più importante, quello di Willie Lopez, assassino di Sam Wheat interpretato da Patrick Swayze, nel film Ghost - Fantasma. Il film è stato un grande successo al botteghino e ha ricevuto diverse nomination agli Oscar. Insieme a Swayze, Aviles ha condiviso lo schermo con Demi Moore, Whoopi Goldberg e Tony Goldwyn. Ha anche recitato in Mystery Train - Martedì notte a Memphis di Jim Jarmusch (1989) nel ruolo di Will Robinson; nel Il padrino - Parte III (1990) di Francis Ford Coppola; in Carlito's Way di Brian De Palma (1993) nel ruolo di Quisqueya; in Waterworld (1995) come sorvegliante della città-atollo e in A casa di Joe (1996) di John Payson come voce di uno scarafaggio.[2]

Ha contratto l'HIV a causa dell'uso di eroina, Aviles morì a 42 anni il 17 marzo 1995 a Los Angeles per complicazioni legate all'AIDS.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb
  2. ^ a b New York Times; Movies and T.V.
  3. ^ Hannah Tucker, 25 years of AIDS in Hollywood -- We remember the lost stars of movies, TV and art, in Entertainment Weekly, 9 giugno 2006, pp. 2. URL consultato il 29 luglio 2006.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46969886 · ISNI (EN0000 0000 4127 6071 · LCCN (ENno2002033273 · BNF (FRcb141515894 (data) · WorldCat Identities (ENno2002-033273