Riccardo Di Santo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riccardo Di Santo
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 1943 - giocatore
1968 - allenatore
Carriera
Giovanili
193?-1934Pescara
Squadre di club1
1934-1935Messina11 (2)
1935-1936Foggia18 (5)
1936-1938Manfredonia? (?)
1938-1939Alessandria8 (4)
1939-1940Teramo? (?)
1940-1943Pescara50+ (6+)
Carriera da allenatore
????-????Portici
????-????Teramo
1963-1967Pro Vasto
1967-1968Chieti[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Riccardo Di Santo (Sulmona, 6 settembre 1913Pescara, 17 settembre 2004[2]) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo mezzala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Pescara, segue l'allenatore Pietro Piselli a Messina dove debutta in Serie B nel 1934-1935, disputando 11 gare e segnando 2 gol[3]; nella stagione 1935-1936 gioca ancora in Serie B con la maglia del Foggia, con 18 presenze e 5 reti all'attivo[4].

Dopo due anni con il Manfredonia, nel 1938 torna a giocare tra i cadetti disputando 8 gare con l'Alessandria[5]. Gioca poi nel Teramo, per una stagione.[6]

Rientra infine al Pescara, con cui vince il campionato di Serie C 1940-1941 e milita in Serie B per altri due anni, per un totale di 50 presenze e 6 reti[7][8].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la carriera da calciatore, allena il Portici, il Teramo, la Pro Vasto ed il Chieti[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pescara: 1940-1941

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Pro Vasto: 1966-1967

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli anni dal 1960 al 1969 tifochieti.com
  2. ^ a b È morto Di Santo Il Centro, 19 settembre 2004, p. 4
  3. ^ AC Messina 1934-35 web.tiscali.it
  4. ^ La Biblioteca del Calcio, 1935-1936, Edizioni Geo, p. 94.
  5. ^ La Storia del Calcio, 1938-1939, Edizioni Giemme, p. 146.
  6. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1940-41, da «Il Littoriale», 27 agosto 1940, pp. 2-3
  7. ^ La Biblioteca del Calcio, 1941-1942, Edizioni Geo, p. 86.
  8. ^ La Biblioteca del Calcio, 1942-1943, Edizioni Geo, p. 55.