Raspberry Pi OS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Raspbian)
Jump to navigation Jump to search
Raspberry PI OS
sistema operativo
Raspbian-Desktop Version 2015-09-25.png
SviluppatoreRaspberryPi Foundation
FamigliaDebian GNU/Linux
Release correnteRaspbian Buster (2020-02-13)
Tipo di kernelLinux (ARM)
Piattaforme supportateRaspberry Pi
Gestore dei pacchettiAdvanced Packaging Tool
Interfacce graficheLightDM
Tipo licenzaSoftware libero
LicenzaGNU GPL
Stadio di sviluppoSviluppo
Sito webwww.raspberrypi.org/software/operating-systems/

Raspberry Pi OS (fino a maggio 2020, Raspbian) è un sistema operativo basato sulle distrubuzioni ufficiali di Debian per l'Architettura ARM, adattato per l'utilizzo su Raspberry Pi.[1][2]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nella release del 23 settembre 2016, viene aggiunto una versione modificata di X server chiamata "Pixel", oltre a uno splash screen all'avvio del sistema operativo.

A partire dal 28 maggio 2020, la Fondazione ha deciso di cambiare il nome in "RaspBerry Pi Os".[3]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto a Debian, tra le note più importanti si trova la modifica dell'interfaccia grafica da GDM3 a LightDM, che consente di alleggerire il carico della CPU nell'esecuzione del sistema. Oltre a questo si trova l'aggiunta in APT di alcuni repository, ufficiali e non, contenenti quasi tutti i pacchetti ricompilati nella corretta architettura. Viene inoltre aggiunto il logo del progetto, un lampone, sia come sfondo del desktop che come contorno della shell durante il caricamento del sistema.

Similmente a Debian non é previsto uno strumento per l'avanzamento automatico di versione, tuttavia è possibile modificare i files

/etc/apt/sources.list 

e

/etc/apt/sources.list.d/raspi.list

sostituendo il nome in codice della versione successiva.

Configurazione[modifica | modifica wikitesto]

In Raspbian è integrato raspi-config, uno strumento ad interfaccia a riga di comando per gestire in modo accessibile agli utenti varie configurazioni, quali il cambio della password, della lingua, della configurazione della tastiera e del metodo di avvio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About Raspbian, su raspbian.org. URL consultato il 12 novembre 2016.
  2. ^ (EN) ArmHardFloatPort, su wiki.debian.org. URL consultato il 12 novembre 2016.
  3. ^ (EN) 8GB Raspberry Pi 4 on sale now at $75, su raspberrypi.org, 28 maggio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica