Retrogaming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pong, gioco oggetto di retrogaming

Il termine retrogaming (neologismo derivato dalla lingua inglese) si indica la passione per l'utilizzo di videogiochi non più in commercio.

I retrogamers, appassionati di retrogaming, continuano a giocare ai giochi in voga anni fa con le piattaforme originali, oppure attraverso dei remake o con degli emulatori.
Fra le console maggiormente utilizzate da questi collezionisti c'è Atari 2600, Intellivision, Colecovision, Nintendo Entertainment System, Sega Master System e Sega Mega Drive.

Oltre al software in molti si dedicano all'hardware comprando le vecchie console per videogiochi come Atari 2600 o Commodore 64. Console fino alla PlayStation sono ormai diventati oggetti di desiderio per i retrogamers.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Emuita.it Portale dedicato al mondo dell'emulazione e del retrogaming.
  • (EN) Classic DOS Games Collezione di vecchi giochi DOS, con indicazione della licenza. Principalmente versioni shareware, ma anche alcuni giochi completi ormai rilasciati liberamente dai produttori.
  • Retrogaminghistory.com Sito dedicato alle vecchie console ed ai vecchi giochi, con uno sguardo alle novità. Recensioni, news, speciali, musica, video, trucchi, curiosità e molto altro sul mondo dei videogiochi.
  • Retrogaming Raccolta di vecchi giochi realizzati in Flash
  • Retrogame.biz Sito dedicato alla storia dei videogiochi: recensioni, curiosità, analisi e gadgets. Tutto dedicato al mondo del retrogaming.
  • Tilt.it Sito dedicato al retrogaming riguardante i videogiochi da sala, ed altri apparecchi a gettone (flipper, ecc.), con particolare attenzione a quelli costruiti in Italia. Creato nel 1994 da Federico Croci, ex-Simulmondo.