Ptilocercus lowii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ptilocerco dalla coda a piuma
Ptilocercus lowii.jpg
Ptilocercus lowii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
Ordine Scandentia
Famiglia Ptilocercidae
Lyon, 1913
Genere Ptilocercus
Gray, 1848
Specie P. lowii
Nomenclatura binomiale
Ptilocercus lowii
Gray, 1848
Areale

Pen-tailed Treeshrew area.png

Lo ptilocerco dalla coda a piuma o tupaia dalla coda a piuma (Ptilocercus lowii Gray, 1848) è una specie di tupaia diffusa in Asia sud-orientale, unico membro della famiglia Ptilocercidae Lyon, 1913.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alle altre tupaie, raggruppate nella famiglia Tupaiidae, ha le orecchie più grandi, oltre a pollice e alluce perfettamente opponibili e più divaricabili rispetto alle altre dita.

La lunghezza media di un esemplare è di circa 30 cm, metà dei quali occupati dalla lunga coda, ricoperta da squamette e culminante in un ciuffo di peli spioventi su due lati, così da somigliare alla base piumata di una freccia.
La pelliccia è corta, morbida, grigio scuro sul dorso e giallastra sul ventre.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

È un animale prettamente notturno e di giorno dorme in un nido ricavato ammassando delle foglie in un tronco cavo. A riposo, la coda viene fatta passare sotto il corpo ed alzata come un ventaglio sopra la testa.
Che l'animale dorma o che sia sveglio, essa viene continuamente oscillata a guisa di scacciamosche.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Dalle infiorescenze della palma Eugeissona tristis assume alcool "in dosi che causerebbero intossicazione a un uomo"[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nella Malacca meridionale, a Sumatra, in Borneo e su alcune isolette minori, dove vive nelle zone ricoperte da foresta pluviale.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Ne esistono due sottospecie:

  • Ptilocercus lowii lowii (Gray, 1848)
  • Ptilocercus lowii continentalis (Thomas, 1910)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ptilocercus lowii, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.3, IUCN, 2017.
  2. ^ F. Wiens et al., Chronic intake of fermented floral nectar by wild treeshrews, "PNAS", 105 (2008), n. 30, pp.10426-10431. Abstract

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]