Progetto:WikiDonne/Wiki Loves Fashion/2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Wiki Loves Fashion


1906-02-17, Blanco y Negro, La chica de la modista, Luis de Tapia y Sancha (cropped).jpg

Dove e quando[modifica wikitesto]

Evento on line, dal 21 settembre all'11 ottobre 2020. Pagina su Meta.

Partecipanti[modifica wikitesto]

Voci proposte[modifica wikitesto]

Le seguenti liste di voci proposte sono state predisposte per ispirare e agevolare la scelta, tuttavia i partecipanti più esperti possono proporre e lavorare su voci ulteriori nell'ambito del tema, aggiungendole in elenco.

Gli utenti che hanno registrato la propria utenza dopo il 1 gennaio 2020 devono invece scegliere obbligatoriamente tra le voci proposte.

Per evitare sovrapposizioni, inserite il vostro nome a lato della voce di cui vi volete occupare (scrittura della voce, migliorìa o traduzione).
Aggiungendo {{doing|nome}} per informare gli altri della presa in carico e {{fatto|nome}} quando avete concluso.

Per nuovi utenti[modifica wikitesto]

Nuove
  1. Ada Masotti, fondatrice di La Perla
  2. Adele Casagrande, fondatrce di Fendi
  3. Simonetta (azienda), casa di moda[1]
  4. Otti Berger
  5. Isabel Toledo ✔ Camelia
  6. Stav Strashko, modello
  7. Blanco y Negro -> d:Q8248654, magazine spagnolo
  8. Fashion Institute of Technology -> d:Q844999, università statale di New York
  9. Valentina Sampaio, prima modella trans sulla copertina di Vogue e in passerella[2][3]
  10. Teddy Quinlivan[4]
  11. Elena Miroglio, presidente Miroglio SPA
  12. Patricia von Musulin -> d:Q67221828, designer di gioielli
  13. Polimoda In corso Se ne sta occupando Camelia... (nella sandbox)
  14. Gigliola Curiel (1919 - 1969, madre di Raffaella Curiel)
  15. Curiel, casa di moda fondata a Milano da Gigliola Curiel (1919 - 1969)[5]
  16. Enrichetta Pedrini (1889-1973), creatrice della Rina Modelli [6]
  17. Sorelle Ricci [7], [8], Istituto per il Teatro e il Melodramma
  18. Titta Rossi, creatrice divise Alitalia tra 1966-1969[9][10]
  19. Emilia Bellini, biancheria[11]
  20. Giuseppina Tizzoni[12]
  21. Rosita Levi Pisetzky, ha scritto la Storia del costume in Italia (5 volumi)[13]
  22. Grazietta Butazzi, storica del costume e della moda italiana[14]
  23. Paola Davitti[15]
  24. Antonella Cannavò Florio[16]
  25. Sorelle Chiostri[17]
  26. Giulia Carla Cecchi[18]
  27. Alma Maria Lami[19]
  28. Dianora Marandino[20]
  29. Regina Schrecker[21]
  30. Paola Quadretti[22]
  31. Jenny Frullini[23]
  32. Lydia De Liguoro, fondatrice rivista Lidel[24]
  33. Gabriella Bellenghi[25]
  34. Alannah Walton
  35. Alecia Morais
  36. Anastasia Kuznetsova
  37. Arlenis Sosa Peña
  38. Brooke Perry
  39. Caroline Ribeiro
  40. Cheyenne Maya-Carty
  41. Clara Alonso
  42. Dorothea Barth Jorgensen
  43. Duckie Thot
  44. Élise Crombez
  45. Estelle Chen
  46. Eugenia Silva
  47. Fabiana Semprebom
  48. Flavia Lucini
  49. Frida Aasen
  50. Georgia Fowler
  51. Gizele Oliveira
  52. Grace Bol
  53. Grace Elizabeth
  54. Heather Marks
  55. Heloise Guerin
  56. Herieth Paul
  57. Iesha Hodges
  58. Imaan Hammaam
  59. Inga Savits
  60. Isilda Moreira
  61. Jamie Lee Darley
  62. Janiece Dilone
  63. Josie Canseco
  64. Jourdana Phillips
  65. Katie Wile
  66. Katja Shchekina
  67. Katsia Damankova
  68. Keke Lindgard
  69. Kelsey Merritt
  70. Lais Oliveira
  71. Lameka Fox
  72. Lydia Hearst
  73. Lyndsey Scott
  74. Maggie Laine
  75. Maggie Rizer
  76. Maia Cotton
  77. Marcelle Bittar
  78. Margarita Svegzdaite
  79. Martha Streck
  80. Mayowa Nicholas
  81. Megan Puleri
  82. Megan Williams
  83. Mélie Tiacoh
  84. Myrthe Bolt
  85. Nadine Strittmatter
  86. One Wang Yi
  87. Pauline Hoarau
  88. Roosmarie de Kok
  89. Sadie Newman
  90. Samile Bermannelli
  91. Sanne Vloet
  92. Sarah Stephens
  93. Sofie Rovenstine
  94. Subah Koj
  95. Valery Kaufman
  96. Vanessa Moody
  97. Victoria Lee
  98. Willow Hand
  99. Xin Xie
  100. Yasmin Wijnaldum
Da migliorare
  1. Cleo Romagnoli, modista (deorfanizzare)
  2. Salvatore Ferragamo (risolvere neutralità)
  3. Micol Fontana (aggiungere fonti)
  4. Casey Legler (da ampliare)
  5. Maria Monaci Gallenga (deorfanizzare)
  6. Fernanda Gattinoni (aggiungere fonti)
  7. Giovannelli-Sciarra (da ampliare)
  8. Raffaella Curiel (abbozzo)
  9. Olga Cisa Asinari di Grésy (si può ampliare ulteriormente)
  10. Milena Canonero (risolvere cn)[26]
  11. Germana Marucelli (abbozzo)
  12. Maria Antonelli (stilista) (aggiungere fonti)
  13. Laura Aponte (deorfanizzare, si può ampliare ulteriormente)
  14. Mila Schön (si può ampliare ulteriormente)
  15. Clara Centinaro (deorfanizzare)[27]
  16. Chiara Boni (abbozzo, aggiungere fonti)
  17. Bruna Moretti (abbozzo, da implementare, si ferma al 1934)
  18. Giovanna Caracciolo (da implementare)
  19. Thylane Blondeau (da wikificare)
  20. Emilio Pucci (azienda) (aggiungere fonti)
  21. Carola Insolera (abbozzo)
  22. Leila Nda (si può ampliare)

Per utenti esperti[modifica wikitesto]

Voci mancanti modelle e stiliste.

Istituzioni[modifica wikitesto]

Template da usare: Inserire sulla pagina di discussione della singola voce scrita, il template di traduzione e scrittura durate: {{WikiDonne/WDG-WLF 2020}}

WikiDonne User Group (WDG) logo.svg Voce creata o migliorata durante Wiki Loves Fashion 2020 organizzato dal 21 settembre al 9 ottobre Circle-icons-fashion.svg

Abiti: {{Abito |nome= |immagine= |stilista= |anno= |tipo= |presentazione= |materiali= |colore= |premi= }}

Note[modifica wikitesto]

Tutorials[modifica wikitesto]

Voci scritte[modifica wikitesto]

Nuove[modifica wikitesto]

  1. Museo del costume del Canada ✔ Camelia
  2. Jane Greenwood ✔ Camelia
  3. Centro nazionale per costumi di scena ✔ Camelia
  4. Museo del costume di Kastoria ✔ Camelia
  5. Fashion Institute of Technology ✔ Camelia
  6. Fashion History Museum ✔ Camelia
  7. Halima Aden ✔ Camelia
  8. Isabel Toledo ✔ Camelia
  9. Ann Hould-Ward ✔ Camelia
  10. Anna Wintour Costume Center ✔ Camelia
  11. Otis College of Art and Design ✔ Camelia
  12. American Theater Hall of Fame ✔ Camelia
  13. Inokuchi Akuri ✔ Camelia
  14. Bloomers ✔ Camelia
  15. Vestito alla marinara ✔ Camelia

Migliorate[modifica wikitesto]

  • ...

Dashboard[modifica wikitesto]

Il tool di monitoraggio dell'evento.